Un Mondo a Fumetti - Il forum !! Cosa aspettate a clikkare sul banner qui sotto?

Image and video hosting by TinyPic

martedì 1 settembre 2015

FLCL: Production I.G acquista i diritti, remake in vista?

Lo studio anime Production I.G ha annunciato lo scorso weekend di aver acquisito dalla GAINAX i diritti di FLCL, miniserie cult del 2000 in sei OVA. Nel comunicato è scritto inoltre che tali diritti saranno utilizzati per svariati progetti, tra cui si menziona anche un remake anime.
Production I.G sottolinea come le versioni doppiate in altre lingue di FLCL abbiano avuto una grossa popolarità in tutto il mondo e soprattutto nel Nord America, cosa che potrebbe essere uno dei motivi che hanno spinto lo studio all'acquisto dei diritti. L'opera, edita in Italia da Dynit, vide il debutto alla regia di Kazuya Tsurumaki, già assistente di Hideaki Anno in Neon Genesis Evangelion e successivamente co-regista della saga cinematografica Rebuild of Evangelion.
Naota è un ragazzino timido e introverso, il cui fratello è partito per l’ America per giocare a baseball, lasciando in Giappone la sua ragazza, Mamimi. Quest’ultima si attacca molto a Naota, con cui sviluppa un rapporto abbastanza strano, si diverte a istigarlo e provocarlo (abbracciandolo e simili), ma in fondo gli è davvero affezionata.
La città in cui vivono è sovrastata da un’immensa costruzione a forma di ferro da stiro, che a determinate ore rilascia gigantesche nuvole di vapore. “Nella città non accade mai nulla, soltanto l’ordinario”… ma l’entrata in scena di Haruto è tutt’altro che ordinaria. A bordo della sua vespa investe Naota e, al posto di soccorrerlo, torna indietro e lo colpisce con la sua terribile chitarra elettrica in testa. Gli spunta sulla fronte uno strano bernoccolo, che cresce sempre di più fintanto che da esso ne fuoriesce un robot, Canti, che da quel giorno vivrà con lui.

Fonte consultata:
Anime News Network

Nessun commento: