Un Mondo a Fumetti - Il forum !! Cosa aspettate a clikkare sul banner qui sotto?

Image and video hosting by TinyPic

venerdì 5 agosto 2016

L'autrice di Chihayafuru diventa fangirl davanti a Rumiko Takahashi

State per incontrare il vostro mangaka preferito e non sapete come reagire di fronte all'artista a causa della troppa emozione?
Vi consolerà sapere che anche ai mangaka navigati non accade poi tanto diversamente: all'età di 40 anni Yuki Suetsugu è ormai un'autrice affermata e la sua serie Chihayafuru ha già raggiunto quota 32 volumi, si è guadagnata due serie anime e una di novel, per finire con una trilogia di adattamenti in live action.
Eppure persino una mangaka con una serie così popolare si è sentita intimidita alla presenza di una vera e propria Dea dei Manga: la Suetsugu si è di recente trovata circondata da mostri sacri del calibro di Takehiko Inoue (Slam Dunk, Vagabond) e Tohru Fujisawa (Great Teacher Onizuka), oltre che con la mangaka che più di tutte le ha fatto battere il cuore.
L'esperienza è stata descritta dalla stessa Suetsugu attraverso il suo account Twitter ufficiale.
"Oggi undici di noi si sono riuniti per festeggiare con una cena. Lo facciamo sempre il giorno prima del compleanno della persona che ci ospita, e insieme realizziamo una tavola illustrata per lui o per lei. Ebbene, tremo al solo pensiero che sarebbe infine venuto il giorno in cui avrei potuto mettere mano allo stesso biglietto realizzato da tutti questi mangaka... mi è quasi venuto da piangere nel poter vedere Rumiko Takahashi disegnare Lamù dal vivo."
"Beh, chi non la fisserebbe così intensamente? Lamù si sta materializzando proprio sotto ai miei occhi... ma sapete cosa è stato davvero da paura, poi? Dopo aver finito il disegno di Lamù, era il mio turno, e riuscivo a sentire Rumiko Takahashi che mi osservava da dietro nel mentre. Così tanta pressione. Ho fatto il mio disegno con le pupille dilatate al massimo..."
Di certo la Suetsugu non è l'unica a portare nel cuore la leggendaria Rumiko Takahashi che con oltre 20 anni in più della Suetsugu e 40 di carriera professionale, è probabilmente riconosciuta come la mangaka donna più di successo della storia.
Tutti i suoi maggiori lavori, da Urusei Yatsura (Lamù), Maison Ikkoku, Ranma 1/2, InuYasha e il recente Rin-ne, ancora in corso di realizzazione, sono stati apprezzati su scala internazionale, e in effetti sarebbe forse difficile trovare un giapponese qualsiasi che non sappia nulla del contributo che la Takahashi ha fornito in così tanti anni al mondo dei manga.
Certo, da parte nostra non possiamo fare a meno di pensare che se la Suetsugu era così terrorizzata dalla pressione psicologica dell'incontro, magari avrebbe potuto chiamare qualcuno di noi per sostenerla durante il difficile momento. Di certo condividere una tale gioia non sarebbe stato per noi di alcun peso!

Fonte:

Nessun commento: