Un Mondo a Fumetti - Il forum !! Cosa aspettate a clikkare sul banner qui sotto?

Image and video hosting by TinyPic

venerdì 10 marzo 2017

Osomatsu-san: nuova serie anime per i sei scandalosi gemelli

Il compianto Fujio Akatsuka, papà dell'opera originale, ne andrebbe probabilmente orgoglioso: i sei scatenati protagonisti del manga Osomatsu-kun, divenuto un anime di successo nel 2015 dal titolo Osomatsu-san, godranno di una nuova stagione animata.
I Matsuno hanno sei pestiferi figli, tutti nati da un unico parto esagemellare e tutti innamorati della stessa ragazza, Totoko, compreso il maggiore Osomatsu. Il manga segue le loro vicende da quando i ragazzi compiono dieci anni. Osomatsu-san segue i sei terribili gemelli ormai adulti, da cui il cambio del titolo; personaggi conosciuti come Iyami, Chibita, Dekapan, Hatabo e Dayon appariranno nel nuovo anime.
La conferma giunge dal sito nipponico di vendita online Rakuten, in occasione dell'annuncio della data di rilascio dei corti animati Osomatsu-san Kobanashi Atsume in Blu-ray e DVD previsti il prossimo 30 giugno per Avex Pictures.
Per ora non è stato rilasciato nessun altro dettaglio, ma era stato lo stesso direttore delle animazioni Kanchi Suzuki a manifestare il suo interesse per lavorare ad una ipotetica seconda serie dell'anime, divenuto in breve tempo amatissimo dai fan in Giappone e oggetto a sua volta di parodie, fanwork, merchandising e cosplay di ogni tipo.
Il primo Blu-ray e DVD del recente anime d'altronde ha venduto più di 115'000 copie, guadagnandosi così il record di anime più venduto del 2016 in Giappone.
Ricordiamo inoltre che l'anime, nelle sue scanzonate parodie, non ha mancato di essere oggetto di censure in patria e di svariate polemiche in merito.
Nel frattempo in Giappone andranno in onda alcuni episodi selezionati dell'anime, lo special diffuso lo scorso 12 dicembre, nonché un corto inedito, a partire dal prossimo 6 aprile: anche il corto Osomatsu-san Ouma de Kobanashi special si era concluso con la dicitura "Ci vedremo presto di nuovo!!!!"
L'anime del 2015, a distanza di 27 anni dalla precedente, è stato realizzato in commemorazione dell'ottantesimo compleanno del compianto autore Fujio Akatsuka, scomparso nel 2008 a 72 anni, per Studio Pierrot. Lo staff tecnico e i doppiatori sono di tutto rispetto:
Cast di doppiaggio
Takahiro Sakurai (Suzaku in Code Geass, Mononoke Hime): Osomatsu
Yuichi Nakamura (Fairy Tail, Ryu in Kimi ni Todoke): Karamatsu
Hiroshi Kamiya (Akashi in Kuroko no Basket, Noragami): terzogenito Choromatsu
Jun Fukuyama (Code Geass): quartogenito Ichimatsu
Daisuke Ono (Sebastian in Kuroshitsuji, Magi): quintogenito Jushimatsu
Miyu Irino (Shaoran in Tsubasa): il più giovane, Todomatsu
Aya Endo (Miyuki in Lucky Star, Sheryl in Macross Frontier): Totoko
Cast tecnico
Direzione artistica: Seiki Tamura (K-ON, La Malinconia di Haruhi Suzumiya)
Colore: Yukiko Kakita (Gurren Lagann, Hanamaru Kindergarten)
Direzione della fotografia: Toru Fukushi (Fullmetal Alchemist)
Editing: Kumiko Sakamoto (Deadman Wonderland, Noragami)
Musiche: Yukari Hashimoto (Toradora!, Penguindrum), per una produzione Avex Pictures
Direzione dei suoni: Hiromi Kikuta (Magi - The Kingdom of Magic, Haikyu!!), per una produzione Rakuonsha.
Il design è affidato a Naoyuki Asano (Saint Young Men).
Ricordiamo poi che Fujio Akatsuka, papà di Akko-chan (Stilly e lo specchio magico) e Tensai Bakabon, iniziò la stesura di Osomatsu-kun nel 1962 fino conclusione nel 1990, con tre passaggi di riviste nipponiche nel frattempo e oltre 10 milioni di copie sinora date alle stampe.
La prima serie animata è del 1966 con 56 episodi totali, la seconda è del 1988 con 86 episodi, entrambe firmate Studio Pierrot.

Fonte:

Nessun commento: