Un Mondo a Fumetti - Il forum !! Cosa aspettate a clikkare sul banner qui sotto?

Image and video hosting by TinyPic

sabato 21 ottobre 2017

Hayao Miyazaki dedicherà il suo ultimo film al nipote

La carriera del leggendario co-fondatore dello Studio Ghibli, Hayao Miyazaki, è (forse) arrivata al capolinea. Per ben tre volte il noto regista ha annunciato il ritiro dal mondo dell'animazione per poi tornare sui suoi passi e ritornare al lavoro su un nuovo progetto. Infatti a qualche anno dall'uscita della sua ultima fatica, Si alza il vento, Miyazaki ha annunciato di voler dirigere un altro film. Ma cosa lo spinge a farlo?
Secondo Toshio Suzuki, produttore di moltissimi film targati Ghibli e altro co-fondatore del medesimo studio, c'è un motivo più profondo che ha spinto Miyazaki a scendere di nuovo in campo e non si tratta di voler semplicemente condividere una delle sue storie con il mondo intero o di far vedere ai giovani registi come si realizza un prodotto d'animazione di alta qualità. Durante una puntata dello show televisivo Nichiyo Bijutsukan, andato in onda sull'emittente NHK lo scorso 8 ottobre, Suzuki ha affermato:
"Miyazaki vuole fare questo film per suo nipote. Prima che lasci questo mondo, il nonno vuole fare un ultimo regalo al suo bambino."
Questa dichiarazione è molto sorprendente, soprattutto alla luce del fatto che, nonostante Miyazaki sia famoso per aver girato molti lungometraggi dedicati alle famiglie, il regista del Ghibli non sia mai stato un padre esemplare. Difatti non ha mai avuto un rapporto idilliaco con suo figlio Goro Miyazaki: egli è sempre stato criticato dal padre sin dall'uscita del suo primo film, I Racconti di Terramare, quando Hayao diede dell'immaturo all'allora trentanovenne Goro. Inoltre il regista premio Oscar ha sempre detto di non essersi mai voluto calare nel ruolo di mentore.
Sappiamo veramente poco del nipote di Miyazaki. Fino ad adesso era stato solo citato in un articolo del Los Angeles Times uscito nel 2013, nel quale era riportato che Goro avesse un figlio di quattro anni. Suppenendo che la nuova pellicola di Miyazaki esca nel 2020, suo nipote guarderà il film del nonno all'età di undici. Non sappiamo ancora niente sull'ultimo progetto della leggenda dello Studio Ghibli, ma questo dettaglio sarà da prendere in considerazione.

Fonte:

Nessun commento: