Un Mondo a Fumetti - Il forum !! Cosa aspettate a clikkare sul banner qui sotto?

Image and video hosting by TinyPic

venerdì 17 febbraio 2017

Devastata dal ruolo: l'attrice di Tokyo Ghoul molla tutto per la fede

Di certo il ruolo di Touka Kirishima non ha giovato alla carriera della giovane attrice e gravure idol Fumika Shimizu, 22 anni (Hentai Kamen, Kamen Rider Fourze), che da pochi giorni ha ufficialmente comunicato la sua decisione di lasciare il mondo dello spettacolo per dedicarsi interamente al gruppo di culto Happy Science, un nuovo e controverso movimento religioso e spirituale verso il quale non sono mancate aspre critiche.
La notizia ha lasciato a bocca aperta tanto l'agenzia della Shimizu, LesPros, quanto chiunque altro. Ancora non è certo cosa accadrà infatti all'adattamento live action di Tokyo Ghoul previsto per il 2017, ma secondo Happy Science proprio l'interpretazione di un "personaggio che divora carne umana" sarebbe tra le ragioni che hanno indotto la giovane a prendersi una pausa, in quanto l'agenzia di lei parrebbe averla costretta ad accettare ruoli che sono andati contro i suoi convincimenti interiori, causandole problemi di natura fisica e psicologica.
E se dallo staff del film sembra provenire una sorta di cautela nel voler dapprima accertare la situazione e confrontarsi con le parti coinvolte (nella gallery il comunicato), l'agenzia LesPros afferma dal canto suo che fatti e falsità sono state mescolate in maniera sgradevole: secondo LesPros infatti, quando alla Shimizu è stato proposto il ruolo di Touka, la ragazza non si era dimostrata riluttante all'idea, accettando di buon grado l'offerta con sicurezza e convinzione. Quanto agli altri suoi lavori e progetti, una volta alla settimana o al più al mese, l'attrice ne discuteva profusamente con il proprio manager, essendo quello spazio deputato anche a far emergere eventuali dubbi o problematiche.
"Per com'è la società di oggi e col potere emanato dagli adulti, appare evidente che un giovane che ha determinati sogni si adeguerà a fare qualunque cosa sorridendo al tempo stesso senza battere ciglio," ha ribattuto Happy Science, "ma in mezzo a tutto ciò, l'agenzia non ha certo tenuto conto di un cuore devastato."
Il 12 febbraio Happy Science ha tenuto una conferenza stampa ad hoc, rilasciando un comunicato della Shimizu; quest'ultima non vi ha presenziato proprio per problemi di salute, ma il suo commento è stato diffuso pubblicamente:
 
Febbraio 2017, Ai fan e allo staff
Fan, staff, amici, compagni di bevute, persone che mi avete conosciuta o parlato con me. Per questa mia improvvisa scomparsa dal mondo dello spettacolo, vi chiedo scusa. Sono profondamente consapevole del disagio che sto causando ai miei colleghi, allo staff e altre persone.
Ma durante questi ultimi otto anni di lavoro, c'erano alcuni aspetti di quel che facevo che non erano in linea con il mio credo e il mio cuore e non sono riuscita a condurre una vita serena, sopravvivendo appena giorno dopo giorno.
Ora ho deciso di dedicarmi alla religione.
Io, Fumika Shimizu, mi dedico interamente all'organizzazione religiosa Happy Science.
Sul perché e cosa succederà d'ora innanzi, penso che in generale si abbia un'idea piuttosto ambigua di cosa significhi professare una religione. Ci si chiederà che cosa sia Happy Science e cosa significhi esserne parte. Quando ho detto di voler intraprendere questa scelta, il mio manager mi ha detto: "Non ti capisco, per favore non farlo." In un'epoca in cui molti vivono tranquillamente senza la religione, comprendo che questa sarà la reazione anche di molti altri, in merito alla mia scelta.
Dio, Buddha, l'aldilà, le cose che non si possono determinare con certezza e quelle che non si possono vedere: io credo in questo. Desidero vivere per il bene di Dio.
Nel momento stesso in cui ho preso questa decisione, mi sono sentita più in pace con la vita stessa.
Quest'intera serie di eventi che alcuni potranno aver interpretato come lavaggio del cervello, e i sentimenti che ho provato negli scorsi otto anni, d'ora in poi, senza bugie, vorrei poterli rivelare.
Per questo questo la vostra comprensione e di non smettere di aver fiducia in me anche da oggi in poi.
Grazie davvero.
Fumika Shimizu.

Fondata nel 1986 dal suo Amministratore Unico Ryuho Okawa, il quale si proclama di essere incarnazione dell'essere spirituale supremo El Cantare e incanalare così gli spiriti di Maometto, Cristo, Buddha e Confucio, la Happy Science persegue i "principi della felicità" e "l'esplorazione di una mente corretta."
Per quanto all'apparenza improvviso, quello della Shimizu non pare tuttavia essere un atto dettato da uno sbandamento incomprensibile; la ragazza è legata a doppio filo ai proclami di Happy Science sin dalla nascita, quando i genitori hanno introdotto sia lei che le tre sorelle a questa dottrina, i cui dettami sono stati segretamente seguiti fino ad oggi ad insaputa dell'agenzia LesPros.
Dal mese scorso la Shimizu ha lavorato con due legali per poter porre fine anticipatamente al contratto con LesPros Entertainment, sostenendo l'impossibilità di poter mandare avanti gli impegni del mondo dello spettacolo con i propri convincimenti spirituali con serenità.
La ragazza si è quindi presentata al varietà Nijiiro Jean di Fuji TV, in cui è una presenza fissa, sino allo scorso 4 febbraio, data a partire dal quale ha cancellato ogni apparizione futura per problemi di salute. Da allora l'agenzia non è più stata in grado di contattarla, e il suo account Twitter presso la stessa è stato cancellato.
Nel frattempo anche l'evento Space Shower Music Awards ha annunciato la cancellazione della Shimizu come propria presentatrice (troverete il comunicato nella gallery).
Nei tre decenni trascorsi dalla sua fondazione, Happy Science è un movimento cresciuto rapidamente anche a livello globale, i cui 11 milioni di membri sono dislocati in oltre 100 nazioni di tutto il mondo e in grandi città quali New York, Los Angeles, San Francisco, Londra, Sydney, Singapore, Hong Kong e San Paolo.
Recentemente, inoltre, il gruppo ha lavorato duramente per assicurarsi un'immagine positiva per la propaganda, al punto da arrivare a fondare, lo scorso dicembre, il gruppo idol delle Anjewel (dall'unione delle parole "angel" e "jewel") formato da sei ragazze che vanno dai 18 ai 22 anni: secondo Happy Science le sei sono diversissime tra loro, e ciò aiuterebbe a supportare l'idea che i sostenitori del movimento religioso, spirituale e politico sono altrettanto variegati.
L'unico requisito richiesto per entrare a far parte di Happy Science è d'altro canto "l'aspirazione a ricercare il modo con cui contribuire alla pace, all'amore e alla felicità sulla Terra"; nello stesso tempo tuttavia, l'ala politica del gruppo si fa fautrice dell'appoggio alle politiche militari con mire espansionistiche del Giappone, all'uso del nucleare, oltre che alla negazione degli eventi storici del massacro di Nanchino.
Il guru di Happy Science, Okawa, ha ora donato un nuovo nome a Fumika Shimizu, che è così divenuta Yoshiko Sengen (美子 千眼), e un nuovo contatto Twitter, ovvero sengen777.
Per il 17 febbraio è inoltre già stata annunciata l'uscita di un libro in cui la ragazza promette di raccontare ogni cosa, naturalmente firmato con il nuovo nome Yoshiko Sengen, che trovate nella gallery.
Quanto a cosa ne sarà invece dei due film cui la ragazza avrebbe dovuto prendere parte, con rilascio previsto nell'anno come per l'horror Girls in The Dark e Tokyo Ghoul, il futuro è ancora tutto da riscrivere.
 
Fonte:

Nessun commento: