sabato 30 settembre 2017

Jump Festa: svelate le date dell’edizione di quest’anno

Come ogni anno, Natale arriva con qualche giorno d’anticipo grazie alle tante novità del Jump Festa.
Il Jump Festa è la kermesse annuale giapponese più grande dedicata alle attuali serie manga e anime che nascono dalla famosa casa editrice Shueisha e anche quest’anno si terrà nel weekend di sabato 16 e domenica 17 dicembre 2017.
Particolare attenzione è posta alle novità e agli annunci concernenti le serie più calde di Weekly Shonen Jump dove, attualmente, sono serializzati manga come One Piece, My Hero Academia, Black Clover, Boruto: Naruto Next Generations, The Promised Nerverland, e tante altre… perciò in questi due giorni possiamo aspettarci notizie importanti. Qui, di seguito, ecco la key visual dell’evento:
Ricordiamo che Jump Festa 2018 si terrà il 16 e 17 dicembre 2017.

Fonte:

venerdì 29 settembre 2017

Shonen Jump lancia tre nuove serie manga

Partiranno rispettivamente il 7, il 23 e il 30 di Ottobre.
In uscita il 2 Ottobre, il numero 44 della rivista Weekly Shonen Jump edita dalla casa editrice Shueisha annuncerà il prossimo debutto di tre nuove serie manga:
la prima è Tomatoypoo no Lycopenee di Koji Oishi ed esordirà il 7 Ottobre sulle pagine di Jump 45. Già autore di Inumarudashii, il mangaka aveva pubblicato un one-shot omonimo il 26 Dicembre 2016: la serie seguirà le avventure di Lycopene, una creatura nata da un seme di pomodoro;
la seconda si intitola Fulldrive ed è realizzata da Genki Ono; la serializzazione partirà il 23 Ottobre su Jump 47. Dovrebbe trattarsi di un manga sul ping pong;
la terza si chiama Golem Hearts e debutterà il 30 Ottobre su Jump 48 a opera di Gen Osuka, il quale aveva già realizzato un episodio autoconclusivo omonimo uscito a Gennaio su Jump; la serie è ambientata in un mondo dove esistono persone in grado di incantare marionette magiche chiamate Golem al fine di salvare la gente. Protagonista è Noa, figlio di uno di quei marionettisti.

Fonte:

Sailor Moon, ritornano i primi tre artbook di Naoko Takeuchi

I Gengashuu, anche noti come Original Picture Collection, sono stati pubblicati da Kodansha negli Anni 90.
Oggetto del desiderio di appassionati e collezionisti, i primi tre libri che raccolgono le illustrazioni originali di Naoko Takeuchi per Sailor Moon saranno nuovamente disponibili grazie a una nuova edizione che vedrà la luce nel corso dell’Inverno in Giappone.
Questa nuova pubblicazione raccoglierà gli artbook Bishojo Senshi Sailor Moon Gengashuu (anche noti come Original Picture Collection) vol. 1 – 3 in un unico volume che godrà di una copertina inedita illustrata da Naoko Takeuchi.
Pubblicati da Kodansha tra il 1994 e il 1999 e inediti in Italia, sono sette in tutto i libri di illustrazione dedicati alle belle guerriere vestite alla marinara: ai tre sopracitati si aggiungono gli Original Picture Collection vol. 4 e 5, il volume Infinity che include illustrazioni della sensei Takeuchi insieme agli omaggi di animatori e mangaka e il Material Collection che raccoglie le bozze e gli studi preparatori dei personaggi delle varie saghe.
Ricordiamo che Edizioni Star Comics pubblicherà il manga originale in due nuove edizioni: una New Edition nel formato dei classici volumetti (edicola e fumetteria, Novembre) e una Eternal Edition, in volumi deluxe per le fumetterie.

Fonte:

giovedì 28 settembre 2017

I”S di Masakazu Katsura diventa un live action

Seto e Iori protagonisti di una produzione in carne e ossa.
Nifty riporta che lo shonen manga sentimentale I”s di Masakazu Katsura, già autore di Video Girl Ai e Zetman, godrà di una produzione live action con attori in carne e ossa.
Le riprese del progetto, che non è stato specificato essere un film o una serie, sono partite a Settembre e si concluderanno a Dicembre; la trasmissione è prevista per il corso del 2018 sulla rete satellitare giapponese BS SkyPerfect.
Per quanto riguarda lo staff non ci sono informazioni, mentre sul casting è stato reso noto che Amane Okayama reciterà nei panni del protagonista maschile Seto Ichitaka.
Masakazu Katsura ha serializzato I”s sulle pagine della rivista Weekly Shonen Jump di Shueisha dal 8 Aprile 1997 al 16 Maggio 2000 (15 volumetti in totale); ha ispirato due miniserie di OVA pubblicate in Italia da Kaze.
Il manga originale è disponibile su albi editi da Edizioni Star Comics.

Fonte:

Sailor Moon, nuovi francobolli celebrativi in arrivo

Per proseguire con le sorprese che coronano questo 25° anniversario di una delle serie manga e anime più amate, dal 2 ottobre sarà possibile pre ordinare al costo di 5.900 yen (circa 45€) un inedito set di francobolli a tema Sailor Moon, opera dell'autrice, Naoko Takeuchi, in tutti gli uffici postali del Giappone e sul sito delle poste giapponesi. 
Il tutto verrà poi spedito a partire dal marzo del prossimo anno.
Si tratta del primo set composto di opere scelte direttamente dall'autrice.
Il set si comporrà di:
  • 10 francobolli più un poster
  • cartoline a fisarmonica decorate
  • 24 cartoline speciali
  • Cartoline in formato B
Fonte:

Your name. sarà un live-action prodotto da J.J Abrams e scritto da E. Heisserer (Arrival)

Dopo il successo mondiale ai botteghini, il film animato di Makoto Shinkai, your name., si avvia verso un adattamento live-action hollywoodiano prodotto nientemeno che dalla Bad Robot di J.J "Lost" Abrams e scritto dallo sceneggiatore di Arrival, Eric Heisserer, per Paramount Pictures. Della partita sarà ovviamente anche Genki Kawamura, il produttore originale dell'anime, mentre TOHO distribuirà la pellicola in Giappone.
Makoto Shinkai, ha commentato la notizia con entusiasmo: "Quando una storia simile si unisce al cinema di Hollywood possiamo assistere a nuove e inimmaginate opportunità. Attendo lo sviluppo del live-action con grande eccitazione".
Kawamura ha invece dichiarato: "Prima della Bad Robot pensavo che potessere esere solo un sogno, ma ora sembra che la cosa possa veramente realizzarsi. Non posso immaginare un team migliore per la rinascita di your name. Arrival è stato uno dei più toccanti film di fantascienza che ho visto negli ultimi anni. Penso che Eric Heisserer racconterà il fulcro di your name. nel miglior modo possibile".
Nell'anime, distribuito anche nei cinema italiani a inizio anno da Dynit e Nexo Digital e di prossima pubblicazione in home video:   
Trama: Mitsuha è una studentessa delle superiori che vive in una cittadina rurale immersa nel profondo delle montagne. Vive con la sorellina e la nonna, mentre suo padre, il sindaco del paesino, non sta a casa quasi mai. Mitsuha non ama il posto dove vive e anela il meraviglioso stile di vita di Tokyo. Taki, invece, è uno studente che vive nel centro di Tokyo che passa il tempo con i suoi amici, lavora part-time in un ristorante italiano e si interessa di architettura e belle arti. Un giorno, Mitsuha ha un sogno in cui lei è un giovane uomo. Anche Taki ha un sogno in cui è uno studente di liceo femminile in un paese di montagna che non ha mai visitato. Qual è il segreto che si cela dietro questi sogni? 
 
Fonte:

mercoledì 27 settembre 2017

UQ Holder!: annunciati altri due nuovi episodi in OVA

L'autore di UQ Holder!, Ken Akamatsu, ha annunciato che il suo manga riceverà due nuovi OVA dopo la fine della messa in onda della serie anime. Ciascun episodio sarà incluso nelle edizioni limitate dei volumi 16 e 17 del manga, che usciranno rispettivamente il 9 marzo e l'8 giugno dell'anno prossimo.
La serie sarà prodotta da J.C. Staff e sarà diretta da Youhei Suzuki (DanMachi Gaiden Sword Oratoria). La sceneggiatura sarà ad opera dello stesso mangaka Ken Akamatsu e di Shogo Yasukawa (Food Wars! Shokugeki no Soma).
L'anime, tratto dal manga di Ken Akamatsu come spinoff del più celebre Negima!, debutterà il 2 ottobre sulle tv giapponesi. Nel promo video dove è possibile ascoltare anche la opening, "Happy ☆ Material.", cantata da alcune doppiatorici: Yuka Takakura, Yuuki Hirose, Ai Kayano, Yui Ogura, Sayaka Harada e Akari Kito.
La storia è ambientata nello stesso mondo di Negima ma ad alcuni decenni di distanza nel futuro dalla conclusione delle avventure di Negi e compagne.
In un tranquillo villaggio di campagna il giovane Touta vive tranquillamente con la professoressa Yukihime che lo ha adottato dopo la morte dei suoi genitori. In seguito ad alcuni eventi, Touta si imbarca in un lunga avventura per raggiungere la capitale Neo Tokyo, crocevia degli eventi mondiali e dell'esplorazione nello spazio. Un viaggio ricco di avventure visto che Yukihime in realtà è nientemeno che la vampira immortale Evangeline Mc Dowell.
La serializzazione del manga è iniziata su Weekly Shonen Magazine nell'agosto 2013. Il manga è edito in Italia da Goen.

Fonte:

martedì 26 settembre 2017

Termina il manga Mazinger Z Interval Peace

La recente serie manga è collegata al film animato Mazinger Z Infinity di prossima uscita in Italia.
Il numero 10 della rivista Gekkan Young Magazine ha annunciato che la serie manga Mazinger Z Interval Peace di Go Nagai (soggetto originale), Takahiro “ume” Ozawa (sceneggiatura) & Kaoru Osada (disegni) si concluderà sulla prossima uscita (la 11^) del mensile di seinen manga edito da Kodansha, in vendita dal 20 Ottobre.
Il manga è stato lanciato il 19 Maggio contestualmente a Mazinger Z Alter Ignition, un remake della storia originale a cura di Yu Kinutani (Amon – Apocalypse of Devilman, Ghost in the Shell Stand Alone Complex) pubblicato sul sito web ufficiale di Dynamic Planning.
Mazinger Z Interval Peace è collegato al film animato Mazinger Z Infinity, sempre sceneggiato dal maestro Ozawa (Giga Tokyo Toybox), e, ambientato in un mondo in cui la stessa esistenza dei super robot è messa in discussione,  segue le vicende dell’ex pilota Koji e dei suoi amici, i quali, una volta chiamati eroi, si trovano di fronte un bivio: questa pace momentanea potrà diventare una vera pace?
Ricordiamo che Mazinger Z Infinity uscirà nei cinema italiani il 31 Ottobre.

Fonte:

Addio a Yū, disegnatrice di Wolf Children

, autrice dell'adattamento cartaceo di Wolf Children, di Mamoru Hosoda, è morta l'1 luglio per arresto cardiaco.
Il marito ne ha annunciato la dipartita circa 3 mesi dopo nel Twitter di quest'ultima, la quale soffriva di una malattia cronica peggiorata alla fine di maggio. Le sue condizioni, scrive il marito, erano migliorate grazie alle cure, ma è morta improvvisamente per motivi non legati alla malattia.
Il marito ha raccontato qualche aneddoto per ricordare l'artista, riportando il suo amore per il disegno fin dall'infanzia e come i genitori la vedessero disegnare quotidianamente da bambina. Nel 2012 poté raggiungere il suo sogno di diventare una fumettista, venendo assunta per illustrare il manga tratto dal film.
Nel 2014 comincia a produrre il suo primo lavoro originale, Go-jikan-me no Sensou – Home, Sweet Home!, terminato nel 2017.
Nonostante l'ultimo periodo della sua vita fosse diventato difficile a causa dei sintomi della malattia che la affliggeva, il marito scrive che è sempre stata ottimista, grazie al sostegno dei fan e al poter fare ciò che ha sempre desiderato.
A causa degli impegni lavorativi e della salute cagionevole, non ha potuto partecipare spesso agli ultimi eventi e incontri, ma adorava poter interagire e discutere faccia a faccia con i suoi fan, trovando nel confronto diretto con i suoi lettori la forza e la motivazione per disegnare.
Il marito della mangaka termina la serie di tweet ringraziando chi ha sostenuto la moglie attraverso la sua carriera, affermando di non provare alcun rimorso sapendo che ha vissuto una vita felice.
Il manga Wolf Children – I bambini lupo Ame e Yuki è stato distribuito in Italia da Panini Comics nel 2014 e si è aggiudicato una nomination agli Eisner Awards del 2015.

Fonte:

lunedì 25 settembre 2017

A Certain Magical Index: annuncio lampo della terza serie anime

In un periodo di grandi ritorni per serie molto seguite, e in cui per l'occasione tornano in vita anche certi macchiavellici principi di Britannia, i fan di diverse serie che in passato avevano avuto il loro momento di gloria reclamano alla prima occasione un proseguimento della loro serie più amata.
In questa categoria rientravano da tempo i fan di A Certain Magical Index, anime tratto dalla light novel di Kazuma Kamachi pubblicata nell'etichetta Dengeki Bunko (la stessa di Sword Art Online), ma per loro l'attesa potrebbe essere finita.
Una fuga di notizie avvenuta sul portale Anime Culture Club aveva fatto comparire l'annuncio della terza serie anime di Index. Il post era stato velocemente rimosso ma non abbastanza per non farlo captare da altri portali nipponici di riferimento.
Il leak rimane quindi ufficioso e ancora in attesa di conferme o smentite. Voci sul ritorno della serie continuavano comunque a circolare negli ultimi temi ma sempre negate dai produttori. Ultima di queste il "per favore, aspettate ancora un po' per una terza stagione!" pronunciata dal produttore  Kazuma Miki all'ultimo Dengeki Festival della scorsa primavera.
va sul balcone della sua stanza una ragazzina vestita in un abito da suora. Costei gli si presenta con il nome di Index dicendo di essere un membro della Chiesa Anglicana. Per la sua incredibile capacità di memoria, nella mente di Index è stato impiantato l'Index Librorum Prohibitorum, l'indice dei libri proibiti, una raccolta di 103.000 testi "proibiti" sigillati dalla chiesa ma anche oggetto delle mire di vari gruppi interessati alle informazioni ivi contenuti.
Dopo l'incontro con Index, Touma si trova così ad affrontare gruppi di maghi sulle tracce della ragazza e alla ricerca dell'indice ma anche gruppi di religiosi in lotta fra loro in un mondo sotterraneo fin li a lui sconosciuto. E presto scoprirà che anche nella scientifica e tecnologica Città Accademia si nascondono indicibili e oscuri segreti destinati così a venire alla luce.

La light novel di A Certain Magical Index è composta da una prima parte da 22 volumi e da una seconda, New Testament, attualmente in corso con 19 volumi. Da essa sono stati tratte due serie anime da 24 episodi ciascuna nel 2008 e nel 2010, molto apprezzate anche fuori dal Giappone, e un film (extra) nel 2013. Diversi gli spinoff da essa tratti, il più famoso dei quali è il celebre A Certain Scientific Railgun che narra le vicende della Level 5 Mikoto Misaka.
In Italia Index è giunto con l'adattamento manga in pubblicazione per Star Comics.

Fonte:

domenica 24 settembre 2017

Novità di questa settimana... Planet Manga

Akame ga Kill! 13  

 
Akame VS Kurome! Alla vigilia della battaglia finale che deciderà le sorti dell'impero e l'esito della rivoluzione, su entrambi i fronti ci si prepara a combattere. Ma un importante scontro occupa i pensieri di Akame: il duello contro sua sorella Kurome!
Opera realizzata da:  Takahiro 
 
 
 
 
Dimension W 6  
 
Nell’isola della morte, teatro del più grande incidente dimensionale della storia, sta per svolgersi una caccia dagli esiti imprevedibili. Kyoma e gli altri collector dovranno svolgere la loro missione in un luogo i cui fenomeni fisici sono un mistero per qualsiasi scienziato.
Opera realizzata da:  Yuji Iwahara 
 
 
 
 
Hot Detective Tsubaki 14  
 
Cos’è successo in quella lontana isola di deportazione? Divinità furenti e uomini in preda alla follia raccontano l’oscuro passato dell’investigatrice privata, segnandone profondamente il destino e plasmando una donna unica e inimitabile. Su un’isola alla fine del cielo in un angolo di mare accade qualcosa d’inaspettato e una bambina ne è testimone. Un bambina di nome Tsubaki.
Opera realizzata da:  Kanji Kawashita 
 
 
Maoyu -Il re dei demoni e l'eroe 17  
 
Penultimo numero di quest’affascinante saga fantasy! Mentre l’esercito di spedizione della santa chiave è pronto a farsi largo nella città dal portone aperto, nelle mani del re dei demoni e l’eroe risiede la speranza del futuro del mondo umano e di quello demoniaco.
Opera realizzata da:  Mamare Touno 
 
 
 
 
Naruto Color 22  
 
L’eremita dei rospi costringe Naruto a confrontarsi con il suo demone interiore per addomesticarne il potere. Quella che per Naruto era una limitazione potrà forse col tempo trasformarsi in un vantaggio. Mentre l’allenamento prosegue, l’ultima parte dell’esame si avvicina!
Opera realizzata da:  Masashi Kishimoto 
 
 
 
 
Shin Lupin III 3  
 
Un impianto dentale in diamanti… Che sia questo il modo migliore per difendere i propri beni dai ladri? Il problema è che una bizzarria del genere attira immediatamente l’attenzione di Lupin III. E il ladro gentiluomo creato da Monkey Punch ottiene sempre ciò che vuole!
Opera realizzata da:  Monkey Punch 
 
 
 
 
Trinity Blood 20  
 
La minaccia distruttiva di Excalibur incombe su Albion, mentre le forze del Vaticano si adoperano per fronteggiare l'emergenza su più fronti. Nel frattempo, le strade di Esthel e Mary si incrociano di nuovo, ma la vendetta dovrà essere rimandata: il vero obiettivo del diabolico Kämpfer sta per essere rivelato!
Opera realizzata da:  Sunao Yoshida 

Novità di questa settimana... Star Comics

Ad Astra 10  

 
Annibale viene ostacolato da Marcello, il temuto generale noto come “la spada di Roma”, ed elabora un piano per affrontare il nemico. Nel frattempo Asdrubale, che fronteggia Scipione in Iberia, fa una mossa inaspettata da cui dipenderà l’esito della guerra...
Opera realizzata da:  Mihachi Kagano 
 
 
 
 
Fire Punch 3  
 
Agni segue Togata a Behemdorg per vendicarsi di Doma ma, a sua insaputa, la ragazza ha pianificato uno scontro con dei “benedetti” particolarmente violenti. Messo alle strette, il ragazzo fa una scelta che capovolgerà la situazione...
Opera realizzata da:  Tatsuki Fujimoto 
 
 
 
 
Haru x Kiyo 6  
 
Koharu e i suoi amici trascorrono insieme una notte nella casa sul lago della famiglia Inoue. Di fronte all’intraprendente Shimura, l’imperturbabile Mineta mantiene la calma ma... sarà veramente tranquillo? Se pensavate che il triangolo amoroso che ruota intorno a Koharu fosse risolto, preparatevi a nuovi sviluppi!
Opera realizzata da:  Akira Ozaki 
 
 
 
Magi - Adventure of Sindbad 10  
 
Sindbad e i suoi amici partono alla volta del Continente delle Tenebre, la “terra di nessuno” in cui poter fondare il loro regno. Dopo aver faticosamente attraversato uno sconfinato deserto, approdano a Eliohapt, un misterioso paese...
Opera realizzata da:  Shinobu Ohtaka 
 
 
 
 
The Breaker: New Waves 19  
 
Le tenebre calate su Seoul si dileguano grazie all’intervento della casata Sunwoo e il piano del S.U.C. sembra vacillare. Jeong Cheon incita il Gumunryong ad azionare l’interruttore degli esplosivi, mentre Shioon cerca di dissuaderlo. Il Gumunryong li invita allora a scontrarsi, dichiarando che accetterà la decisione del vincitore. Nel frattempo, il maestro decano Kwon respinge la proposta di Jegal Woon e sceglie di affrontarlo…
Opera realizzata da:  Geuk-jin Jeon 
 
 
Toriko 41  
 
Comincia la battaglia mortale per God, il re degli alimenti! Toriko affronta Acacia, al cui interno dimora Neo, e i diavoli delle cellule del Buongusto si scatenano. Per giunta, lo stesso God è un predatore terrificante. Le due lotte si confondono e qualcuno è destinato a soccombere… Infine, scendono in campo anche gli Otto Re!
Opera realizzata da:  Mitsutoshi Shimabukuro 
 
 
 
Uchu Kyodai - Fratelli nello spazio 28  
 
Entusiasti per il successo degli esperimenti di Serika sulla SLA, i Jokers si dirigono verso la faccia nascosta della Luna per installare il telescopio lunare Sharon. Tuttavia accadono alcuni imprevisti e una spiacevole sparizione…
Opera realizzata da:  Chuuya Koyama 

Novità di questa settimana... JPOP

Dagashi Kashi 4  
 
"Per i postumi della sbornia, questo dagashi è l'ideale!" "Come si rompe il Pokkin Ice?" "Giochiamo con il Jenkenman!" "Dobbiamo andare a scuola anche se siamo in vacanza?!" Un'estate di scorpacciate e divertimento!
Opera realizzata da:  Kotoyama 
 
 
 
 
 
Darker Than Black: Un Fiore Nero Pece 1   Novità
 
Su Tokyo è comparso il misterioso Hell's Gate, scatenando la violenza. Alcune settimane dopo la "Tokyo Explosion"... Il seguito diretto, e inedito, dell'anime Darker Than Black! Il primo volume di una minisere di quattro che riporta in scena Hei, ovvero il "Nero Mietitore", impegnato questa volta a ostacolare un'organizzazione in grado di conferire poteri eccezionali simili a quelli dei contractor... Thriller e azione con superpoteri, per chi ha visto l'anime come per chi non l'ha fatto!
Opera realizzata da:  Bones Yuji Iwahara 
 
Dead Tube 2  
 
La verità sul misterioso sito "Dead Tube"! Mai Mashiro fa cadere dal terrazzo della scuola la direttrice del club di cinema. Preso dalla rabbia, Tomohiro Machiya massacra Mashiro con una mazza da baseball... Le vicende del club di cinema arrivano alla sconvolgente conclusione e l'arrivo di una nuova professoressa apre un nuovo capitolo!
Opera realizzata da:  Mikoto Yamaguchi 
 
 
 
I am a Hero in Ibaraki    Vol. Unico
 
Il secondo spin-off della hit I am a Hero, un volume unico firmato dall'autore stesso Kengo Hanazawa! Scopriamo cosa succede a Yugo, studente liceale vittima di bullismo il cui unico amico è il cane Iggy. mentre Hideo, partendo da Tokyo, cerca salvezza dagli ZQN. Una nuova storia originale dal mondo del "The Walking Dead dei manga"!
Opera realizzata da:  Kengo Hanazawa Kazuya Fujisawa
 
 
 
Innocent Rouge 3  
 
La corte è in fermento per l'arrivo di un erede alla corona... Anche se questo non ferma i complotti e le morti. I fratelli Sanson hanno scoperto il "peccato originale" che ha costretto la loro famiglia a un destino di morte, ma le reazioni dei due sono opposte: Charles abbraccia un ideale lontano, mentre Marie giura di sconfiggere il proprio destino!
Opera realizzata da:  Shinichi Sakamoto 
 
 
 
L'Età della Convivenza - Dosei Jidai 3   Ultimo
 
L'ultimo volume del capolavoro di Kazuo Kamimura, la conclusione della storia dolceamara di Jiro e Kyoko.
Opera realizzata da:  Kazuo Kamimura 
 
 
 
 
 
 
Mazinger Angels Z 1   Novità
 
Nuova serie per le sexy eroine di Go Nagai! Le eroine più famose create da Go Nagai, ai comandi dei super robot più potenti: sono le "Charlie's Angels" del Maestro, sempre pronte a lottare per la giustizia! Gli angeli accolgono tra le loro fila una nuova recluta, la scatenata Kikunosuke Abashiri!
Opera realizzata da:  Go Nagai 
 
 
 
Oogiri    Vol. Unico
 
Uno sceneggiatore fuori dagli schemi, nove maestri del manga. Cosa succede quando vengono assegnati nove temi random a un geniale sceneggiatore, mettendo altrettanti disegnatori al suo servizio? E se questo famoso sceneggiatore fosse NISIOISIN? Così nasce OOGIRI, un'antologia "tagliente" come l'ideogramma da cui prende il nome! Lasciatevi trafiggere dall'originalità e dall'imprevidibilità di questi nove, eccentrici racconti!
Opera realizzata da:  NisiOisiN 
 
 
Shonen Shojo 1   Novità
 
Il primo numero della nuova, sorprendente miniserie dagli autori di Medaka Box! In un mondo che considera traboccante di persone "prive di individualità", un ragazzino contrae una nuova malattia per cui si muore a dodici anni, senza scampo. In ospedale conosce però una ragazzina affetta dallo stesso morbo, rendendosi così conto di non essere più unico: una situazione che solo la morte di uno dei due potrà sbrogliare...
Opera realizzata da:  NisiOisiN

Novità di questa settimana... Goen

Horobi Jumbo Edition 2   Ultimo

 
Zen Amako, l’assistente di un laboratorio di ricerca biologica, trascorre i giorni nell’angoscia a causa di terribili incubi ricorrenti. All’improvviso cominciano ad accadere incidenti misteriosi che coincidono proprio con gli incubi del ragazzo. La chiave della faccenda si nasconde nella distruzione di un antico hokora, un piccolo tempio dedicato al misterioso Idari, all’interno del quale viene ritrovato uno specchio triangolare bordato di bestie divine… Un sacro artefatto che finirà per scatenare l’apparizione di veri e propri mostri! Dal genio di Yoshihisa Tagami, la tanto attesa ristampa di un capolavoro insieme romantico e pieno d’azione!
Opera realizzata da:  Yoshihisa Tagami

Novità di questa settimana... Flashbook

Il nostro miracolo 16  

 
Zeze inizia a ricordare chiaramente il suo passato, nonostante non voglia, proprio mentre sta scaricando la ragazza che gli aveva fatto una dichiarazione. Il suo comportamento risulta sempre più strano, e teshimano che lo nota, non può fare a meno di tenerlo d'occhio. Nel frattempo minami è costretto a svelare la propria identità davanti ad alcuni suoi compagni, che ne erano ancora all'oscuro, per aiutare abe, perso tra i rimorsi del passato...
Opera realizzata da:  Natsuo Kumeta 
 
 
Questa Notte con Te 3   Ultimo
 
La relazione tra Rikuro e Yasutaka fa progressi ma i molti impegni di lavoro di Yasu sono di ostacolo al loro rapporto, tanto che i due non riescono quasi a vedersi. D'altro canto c'è Kato che, sempre più presente al fianco di Yasu, suscita la gelosia di Rikuro. Come finirà? Di certo è impossibile tornare indietro. O si cerca di superare il momento di crisi o si rischia veramente di perdere tutto.
Opera realizzata da:  Keiko Kinoshita
 

Big Comic, in arrivo un numero speciale su Go Nagai (e Devilman)

La casa editrice Shogakukan rende omaggio al creatore di Goldrake e Devilman per i suoi 50 anni di carriera da autore professionista.
Il 20° numero del quindicinale di seinen manga Big Comic edito da Shogakukan, in vendita dal 10 Ottobre, sarà un numero speciale che festeggerà i 50 anni di carriera del maestro Go Nagai.
All’interno della rivista gli appassionati potranno trovare: un poster a colori raffigurante i protagonisti delle serie principali del Sensei; informazioni sul merchandise riservato ai lettori della rivista; un progetto speciale su Devilman e sul cinquantennale del maestro; e un nuovo capitolo della serie manga Devilman Saga, in corso dal Dicembre 2014 (6 volumi al momento).
Nato il 6 Settembre 1945 a Wajima, nella prefettura di Ishikawa, il maestro giapponese è tra gli autori di manga più influenti di sempre: alla sua vulcanica inventiva e alla sua fervida immaginazione si devono storiche creazioni, tuttora popolari, che spaziano dall’horror apocalittico di Devilman e Violence Jack alla fantascienza a base di robot giganti di Mazinger Z, Ufo Robot Grendizer (Goldrake) e Getter Saga (quest’ultimo in coppia con il mai troppo rimpianto maestro Ken Ishikawa), passando per la commedia “sporcacciona” di Scuola Senza Pudore — quel Harenchi Gakuen che a fine Anni 60 ha scandalizzato associazioni di genitori e insegnanti, contribuendo ciononostante alle fortune editoriali di Weekly Shonen Jump.

Fonte:

Si conclude il manga Genocidal Organ

In Italia sarà pubblicato da Edizioni Star Comics, che lo ha annunciato al passato Napoli Comicon.
Si è concluso il 22 Settembre sul sito Comic Web Newtype del gruppo Kadokawa il manga Genocidal Organ (Gyakusatsu Kikan), che l’artista Gato Aso (009 Re:Cyborg) ha tratto dal romanzo omonimo del compianto Project Itoh.
Il terzo e ultimo volumetto del manga è previsto per la fine del 2017.
In Italia sarà pubblicato da Edizioni Star Comics, che lo ha annunciato per l’inizio del 2018 al passato Napoli Comicon insieme agli altri due adattamenti dei romanzi di Project Itoh.

Fonte:

venerdì 22 settembre 2017

My Hero Academia: pausa improvvisa per il manga

L’autore Kohei Horikoshi si è ammalato improvvisamente e il suo manga sarà assente dal TOC di Shonen Jump sola per la prossima settimana.
Il numero 43 di Weekly Shonen Jump (Shueisha), disponibile da lunedì 25 settembre 2017, svelerà che My Hero Academia (in patria giapponese è conosciuto come Boku no Hero Academia) sarà in pausa improvvisa per una sola settimana a causa di una malattia di Koei Horikoshi.
Ciò significa che il nuovo capitolo del manga, il 154°, non sarà pubblicato la prossima settimana, ma i piani prevedono la ripresa della serializzazione nel numero successivo di Shonen Jump, ovvero nel 44° che sarà pubblicato il 2 ottobre 2017 in Giappone.
Auguriamo al maestro Horikoshi una pronta guarigione.
My Hero Academia è un manga settimanale scritto e disegnato da Kohei Horikoshi dal 7 Luglio 2014. Attualmente sono stati pubblicati 153 capitoli e i primi 137 sono stati raccolti in 15 volumi. In Giappone è edito da Weekly Shonen Jump (Shueisha). In Italia i diritti del manga sono stati acquistati da Edizioni Star Comics, e dal 6 settembre 2017 è disponibile il 10° volume.
La seconda stagione animata ha debuttato in Giappone a partire dal 1° aprile 2017 con 33 episodi trasmessi al momento. In Italia è possibile guardarla gratuitamente, legalmente, e con sottotitoli in Italiano sulla piattaforma streaming vvvvid.it. Anche la prima stagione, composta da 13 episodi, è disponibile sulla piattaforma streaming italiana.

Fonte:

Astroboy: annunciata la messa in produzione di una nuova serie TVn

Pochi ancora i dettagli ma la notizia è certa: la Tezuka Production, gruppo che gestisce in tutto il mondo i diritti delle opere di Osamu Tezuka, ha deciso di iniziare la produzione di una nuova serie televisiva dedicata al mitico Astro Boy! da varare presumibilmente nel 2018.
Già dal 2013 la Tezuka Production ha varato un programma di rilancio delle opere di Osamu Tezuka ed in particolare di questo storico titolo a livello internazionale. Dall'Africa all'Europa, sono state realizzate diverse serie Tv con alterne fortune. L'avvicinarsi,  dell'anniversario per i novanta anni dalla nascita di quello che è ancora oggi definito "Il Dio dei manga", cadrà nel 2018,  ed i buoni risultati di critica e pubblico nipponico ottenuti da opere come Atom The Beginning, un'interessante "interpretazione" delle origini del mito di Astro, devono aver convinto la società a varare un proprio autonomo progetto animato da proporre al mercato giapponese ( ed internazionale). Ma perchè le avventure di Astroboy continuano ancora oggi ad affascinare ?
E' vero che nella sua carriera Osmu Tezuka ha realizzato tantissimi manga, ma l'originale manga di Astro Boy ha rappresentato una indubbia svolta nella sua carriera e per la storia dei manga nipponici, fissando una serie di elementi standard che hanno influenzato la produzione di manga shounen e di anime per decenni. Ancora fino alle belle e originalissime pagine di Pluto, creato da Naoki Urasawa. Non un semplice omaggio al mito.
Per quanto riguarda le produzioni animate giapponesi, questa nuova opera sarà la quarta serie animata ispirata al manga. Il primo adattamento televisivo animato fù proposto nel 1963, e rappresentò il fondamento dell'animazione Televisiva nipponica. Oltre 153 episodi, in bianco e nero, inediti in Italia ma disponibili sul portale Hulu. Un primo reboot fù varato nel  1980, ed è probabilmente il più noto agli spettatori italiani. Un terzo nel 2003. Inedito.

Fra le coproduzioni realizzate in questi anni ispirate al piccolo robottino vogliamo ricordare l'apprezzabile Robot Atom creato in cooperazione con un network nigeriano e rivolto soprattutto ai bambini con scopi didattici ed educativi. Certamente da segnalare l'interessante progetto di Astroboy Reboot, realizzato dalla casa franco-Giapponese Shibuya Production in formato misto, 2D e 3D, rivolta ad adolescenti. Nè possiamo dimenticare il rinnovato interesse delle major hollywodiane per un live action dedicato ad Astro.
Non mancherà occasione di parlare del nuovo progetto tv, infatti sono alle viste varie manifestazioni dedicate a celebrare la vita e l'opera di Osamu Tezuka, sia in Giappone, durante l'annunciato Anime Film Festival che si svolgerà ad ottobre per celebrare i Cento Anni dell'Animazione giapponese, che in Francia, dove all'interno della 45° edizione del prestigioso Festival del Fumetto di Angouleme, verrà proposta una grande mostra retrospettiva dedicata all'opera di Osamu Tezuka. Certamente da vistare.

Fonte:

Cardcaptor Sakura: primo trailer per la nuova serie anime prevista a gennaio

I fan finalmente hanno una data e anche un trailer per uno dei più attesi ritorni previsti per il prossimo anno. Dal sito internet ufficiale della serie apprendiamo infatti che Cardcaptor Sakura Clear Card-hen, la nuova serie animata dedicata al personaggio ideato dalle Clamp, debutterà sulla tv giapponese il 7 gennaio.
La serie andrà in onda su NHK, e Morio Asaka tornerà alla regia per conto di Madhouse dopo aver diretto la serie anime e i due film.
Il nuovo anime vedrà il ritorno dei seguenti doppiatori nel cast:
Sakura Tange come Sakura Kinomoto
Aya Hisakawa come Cerberus
Junko Iwao come Tomoyo Daidouji
Motoko Kumai come Syaoran Li
Megumi Ogata come Yukito Tsukishiro
Tomokazu Seki come Touya Kinomoto
Ricordiamo che l'opera originale cartacea è stata lì pubblicata dal maggio del 1996 al mese di giugno dell'anno 2000, concludendosi con 12 volumetti editati anche in Italia per Star Comics, che ha curato anche la versione "Perfect Edition" del 2011.
Alla serie animata di Madhouse del 1998 hanno inoltre fatto seguito due film nei due anni successivi, rispettivamente intitolati Card Captor Sakura: The Movie e Card Captor Sakura: The Sealed Card.



Fonte:

giovedì 21 settembre 2017

Bleach: Tite Kubo svela i suoi personaggi preferiti

Tite Kubo sarà ospite speciale Planet Manga (Panini Comics) al Lucca Comics & Games 2017.
Tite Kubo, disegnatore e sceneggiatore di Bleach, nel corso di una datata intervista in occasione di una fiera sul fumetto negli Stati Uniti d’America, ha dichiarato che tra i tantissimi personaggi che ha creato nel suo manga (conclusosi poco meno di un anno fa su Weekly Shonen Jump) sono essenzialmente due i preferiti e sono due donne. Ecco le parole del maestro nel dettaglio quando gli è stato chiesto quali sono i suoi personaggi preferiti:
“Yoruichi e Rangiku! A loro non importa minimamente di ciò che la gente pensa di loro, questa è la loro mentalità! Mi diverto tanto a disegnarle e a sfornare storie con loro”.
Molti autori tendono a trovare difficoltà nel rispondere a questo genere di domanda e a scegliere un personaggio in particolare, ma se riescono a trovare lucidità vuol dire che proprio quel personaggio è considerato per loro come un pezzo di cuore o come un figlio. In questo caso per l’autore l’affetto è suddiviso in egual modo per entrambe le ragazze citate.
Inoltre, sempre nel corso della risposta, l’autore ha anche trovato parole d’affetto per Kon, facendo intuire che ha a cuore anche questo personaggio da lui ideato.
“Cambierei il posto di personaggio preferito con Kon. Sembra così spensierato e tutti lo amano per una ragione o per un’altra”.
Ricordiamo che Tite Kubo sarà ospite speciale di Planet Manga (Panini Comics) Lucca Comics & Games 2017 (dal 1° al 5 novembre), e in quel momento la casa editrice pubblicizzerà e presenterà l’ultimo volume del manga, il 74°. Per celebrare questo evento, Kubo ha disegnato una nuova rappresentazione a tema Bleach. 
Tite Kubo ha lanciato Bleach nel 2001 su Weekly Shonen Jump (Shueisha) e si è concluso il 22 Agosto 2016. Il manga ha collezionato 686 capitoli i quali sono stati raccolti in 74 tankobon. Inoltre, il manga ha ispirato una serie animata trasmessa su TV Tokyo, romanzi, videogiochi, speciali animati, lungometraggi, merchandising e anche un film in live-action il quale arriverà nel corso dell’estate del 2018.
E’ in corso la pubblicazione di una serie di novel basata sul franchise, intitolata “Bleach: Can’t Fear Your Own World“. La serie è scritta da Ryohgo Narita ed illustrata da Tite Kubo stesso.
In Italia invece, il manga è edito da Planet Manga (Panini Comics) e l’ultimo volume arriverà dal 2 novembre.

Fonte:

mercoledì 20 settembre 2017

Naoki Urasawa, ecco quando debutterà il suo nuovo manga

Dopo l’esperienza in casa Kodansha con Billy Bat, il maestro del manga torna a lavorare per Shogakukan — la casa editrice per cui ha firmato successi quali Yawara!, Monster e 20th Century Boys.
Come sappiamo da tempo, dopo aver concluso il recente Billy Bat il maestro Naoki Urasawa è al lavoro su un nuovo manga di cui si conoscono pochissimi dettagli.
Stando a Mantan Web la nuova serie manga dell’autore di 20th Century Boys debutterà il 20 Ottobre prossimo sulle pagine del numero 21 della rivista seinen Big Comic Original edita da Shogakukan; titolo e sinossi verranno resi noti il 5 Ottobre all’interno del numero 20 del quindicinale.
Ricordiamo che Billy Bat, pubblicato dal 16 Ottobre 2008 al 18 Agosto 2016 sulle pagine del settimanale Morning di Kodansha (20 volumi), è in corso di pubblicazione per Goen.
I  precedenti manga dell’autore sono invece stati pubblicati da Planet Manga; l’editore modenese ha in serbo altre novità sul maestro per i prossimi mesi, tra le quali il volume Disegnare, disegnare a più non posso – Naoki Urasawa Official Guide Book:
“La vita e le opere di Naoki Urasawa, l’innovativo autore che ha rivoluzionato il fumetto giapponese. Immagini, aneddoti esclusivi e materiali inediti sono il contenuto di questo imperdibile volume, curato da un editor d’eccezione: Dario Moccia. Una finestra sulla storia e sul pensiero dell’autore di grandi successi come 20th Century Boys, Monster e Billy Bat. Un must per gli amanti del fumetto giapponese moderno.”

Fonte:

Ad Astra, annunciata la conclusione del manga

Ad Astra – Scipio to Hannibal è in corso di pubblicazione italiana per Edizioni Star Comics.
Il 12° volumetto giapponese della serie manga Ad Astra – Scipio to Hannibal annuncia che l’opera di Mihachi Kagano, serializzata dal 19 Marzo 2011 sulle pagine della rivista seinen Ultra Jump edita dalla casa editrice Shueisha, si concluderà nella Primavera del 2018 con la pubblicazione del 13° volumetto.
In Italia Ad Astra è in corso di pubblicazione per Edizioni Star Comics dal 2014 (10 volumetti finora):
“Sul palcoscenico della seconda guerra romano-punica si sfidano Annibale Barca, condottiero e politico cartaginese, e Publio Cornelio Scipione, politico e militare romano. “Per aspera ad astra”, recita una massima attribuita al filosofo latino Seneca: “Attraverso le difficoltà, verso le stelle”.
Questa citazione introduce la storia narrata dal maestro Kagano, incentrata sulle vicende di due grandi personaggi storici filtrate attraverso una prospettiva personale ed emotiva, unica e coinvolgente. Mito e storia fusi insieme in un manga assolutamente imperdibile!”

Fonte:

Fruits Basket Another verso la conclusione

In Italia sta per debuttare la riedizione del manga originale da parte di Planet Manga, edito per la prima volta nel nostro Paese da Dynit.
Attraverso la postfazione del secondo volume del manga Fruits Basket Another di Natsuki Takaya si apprende che il sequel di FuruBa si concluderà nel corso del 2018 con la pubblicazione del terzo volume.
Fruits Basket Another ha debuttato nel Settembre del 2015 sulla rivista digitale Hana to Yume Online — poi ribattezzata Manga Park. È ambientato nello stesso liceo frequentato dai protagonisti del manga precedente, gli ormai diplomati Tohru Honda, Kyo & Yuki Sohma, e ruota attorno Sawa, studentessa del primo anno.
Ricordiamo che a fine Ottobre Planet Manga lancerà una nuova edizione del Fruits Basket originale, già edito da Dynit in Italia:
“Una famiglia che custodisce un antico segreto. Una ragazza con la dote di non arrendersi mai. La magia della pluripremiata opera di Natsuki Takaya vi incanterà con la sua delicata poesia e il suo cast di personaggi indimenticabili, in una storia che è un inno all’amicizia, all’amore e all’importanza di lottare per i propri sogni.”

Fonte:

Magi: il manga di Shinobu Ohtaka si avvicina alla conclusione

Il manga è pubblicato in Italia da Edizioni Star Comics!
Shinobu Ohtaka ha annunciato ufficialmente tramite il sito web della rivista Weekly Shonen Sunday, che ci separano solamente quattro capitolo prima della conclusione del manga Magi. Quindi, se nelle prossime settimane non vi saranno interruzioni, l’opera dovrebbe concludersi definitivamente il 18 ottobre!
Shinobu Ohtaka, già autrice di Sumomomo Momomo – La fidanzata più forte del mondo, ha lanciato Magi – the labyrinth of magic il 3 Giugno del 2009 all’interno del settimanale Shonen Sunday; il manga ha ispirato due serie animate per la televisione, inedite in Italia, una uscita nel 2012 ed il sequel nel 2013.
Yoshifumi Ōtera si sta occupando dello spin-off intitolato Magi: Adventure of Sinbad, incentrato, da come si intuisce dal titolo, sulle avventure di Sinbad.
Il manga Magi viene editato anche in Italia grazie ad Edizioni Star Comics. Il numero 32 uscirà nelle fumetterie il prossimo 18 ottobre!

Fonte:

martedì 19 settembre 2017

Si conclude My Hero Academia Smash! di Hirofumi Neda

Il manga spinoff umoristico di My Hero Academia è pubblicato digitalmente su Shonen Jump Plus dal 2015.
Attraverso un post pubblicato su Twitter Hirofumi Neda ha annunciato che il suo My Hero Academia Smash!, spinoff umoristico del popolare shonen manga My Hero Academia di Kohei Horikoshi, si concluderà con il 5° volumetto.
Il tankobon verrà pubblicato in Giappone il 2 Novembre prossimo.
Hirofumi Neda, ex assistente del maestro Horikoshi, pubblica i capitoli di My Hero Academia Smash! sulla rivista digitale Shonen Jump Plus della casa editrice Shueisha dal Novembre 2015.
In Italia è in corso di pubblicazione per Edizioni Star Comics (1 volume al momento):
“Un divertentissimo spin-off di My Hero Academia che raccoglie una serie di strip umoristiche ed esilaranti episodi inediti aventi per protagonisti i personaggi della serie principale!
Ve li immaginate i tostissimi professori dello U.A., nonché i più efferati e temibili Villain, in versione tutta da ridere? Un’imperdibile miniserie firmata da Hirofumi Neda che mette in luce il lato comico dei personaggi nati dalla penna del maestro Horikoshi, rivisitandoli in chiave parodistica!”

Fonte:

Boruto: annunciato il quarto romanzo

Sarà focalizzato sull’arco narrativo dell gita al Villaggio della Nebbia il quale avrà inizio nell’anime di Boruto da questa settimana.
Il numero 41 di Weekly Shonen Jump, disponibile da questa settimana in Giappone, ha svelato che a novembre arriva nel Paese del Sol Levante il quarto romanzo del franchise di Boruto: Naruto Next Generations (ricordiamo è il seguito diretto di Naruto) da cui è ispirata l’attuale serie animata omonima. Infatti, i primi tre romanzo di Boruto: Naruto Next Generations hanno ispirato il primo arco narrativo della serie animata de “L’Ombra Fantasma” (15 episodi).
La rivista svela che la novel sarà basata sull’arco narrativo de “La gita scolastica”, e, guarda caso, lo stesso arco narrativo comincerà nella serie animata di Boruto: Naruto Next Generations con l’episodio numero 25 che sarà trasmesso mercoledì 20 settembre 2017. Si tratta del terzo arco narrativo, il secondo è stato quello de “Garuto Gaiden Nanadaime Hokage to Akairo no Hanatsuzuki” focalizzato sulla storia di Sarada, Sakura e Sasuke (5 episodi).
Il quarto romanzo, esattamente come i primi due, è scritto da Ko Shigenobu (F.E.A.RTenka Ryoran RPGs), mentre Masashi Kishimoto – creatore di Naruto – Mikio Ikemoto e Ukyo Kodachi, rispettivamente disegnatore e scrittore del manga Boruto: Naruto Next Generations, sono menzionati nei riconoscimenti. In più, il romanzo è composto da illustrazioni le quali sono state realizzate (così come la copertina) da Ikemoto. Ikemoto è il disegnatore del manga ufficiale di Boruto: Naruto Next Generations.
La prima parte del romanzo è disponibile in Giappone dal 2 maggio, la seconda dal 4 luglio e la terza dal 4 settembre.
Secondo quanto riporta la timeline del sito web ufficiale Shueisha, questa serie di novel è canonica e si pone tra l’ultimo volume ufficiale di Naruto, ovvero il 72 (la nuova generazione frequenta l’Accademia Ninja) e il 1° volume di Boruto: Naruto Next Generations (la nuova generazione affronta gli esami Chunin), il sequel del franchise di Kishimoto di cui parlavamo poc’anzi.
BORUTO: Naruto Next Generations è disegnato da Mikie Ikemoto (assistente di Kishimoto durante la serializzazione di NARUTO) e scritto da Ukyo Kodachi (assistente di Kishimoto durante la realizzazione della sceneggiatura del film di “Boruto: Naruto the Movie”) con la supervisione di Masashi Kishimoto il quale si occupa anche di essere l’editor. L’opera si pone come seguito al manga “NARUTO”. Attualmente sono stati pubblicati 16 capitoli, e i primi 11 sono raccolti in 3 volumi.
Tre romanzi sono basati sul franchise di Boruto: Naruto Next Generations. Il primo è disponibile in Giappone dal 2 maggio; il secondo, invece, dal 4 luglio; il terzo arriverà dal 4 settembre.
In Italia, il primo volume del manga arriverà il prossimo 2 novembre e sarà edito da Planet Manga.
La serie animata omonima, prodotta da Studio Pierrot, è in corso d’opera dal 5 aprile 2017 e attualmente sono stati trasmessi 24 episodi su TV Tokyo

Fonte:

Shichisei no Subaru, anime per la novel sulla ragazza tornata in vita ... in un videogame?!

Su Gagaga Bunko, edito da Shogakukan, è stato annunciato che Shichisei no Subaru (Seven Senses of the Re’Union), light novel di Noritake Tao e Booota, sarà trasposta in anime.
All'interno del popolare mondo MMORPG di "Union" esisteva un tempo un party leggendario: Subaru. I vari membri del party, tutti studenti delle elementari appartenenti allo stesso gruppo di amici d'infanzia, si erano guadagnati una fama senza quasi istantanea grazie ad abilità senza precedenti all'interno del Sense, il sistema alla base del gioco. Union, però, viene chiuso in seguito ad un incidente in cui un giocatore aveva perso la vita all'interno del gioco; Subaru viene così sciolto e gli amici d'infanzia prendono strade diverse.
Sei anni passano: Haruto Amō, un tempo membro chiave di Subaru, è uno studente delle superiori senza speranze, amici o ambizione. Quando un compagno di classe lo convince a giocare al nuovo "Re'Union", Haruto finisce per vivere per davvero una riunione alquanto incredibile... Nel gioco, infatti, il ragazzo incontra la stessa vittima dell'incidente di anni prima: Asahi Kuga, un tempo membro di Subaru e amica d'infanzia di Haruto. Si tratta di un bug? Un errore di sistema? Eppure la ragazza sembra davvero essere all'interno del gioco...
Qual è il mistero dietro alla sua presenza? Una nuova leggenda inizia dopo la riunione del duo!
L’immagine promozionale ha nel testo “Voglio incontrare tutti di nuovo” e “Questa è la storia di una promessa tra amici d’infanzia”.

Fonte:

lunedì 18 settembre 2017

Cardcaptor Sakura Clear Card: 1.5 milioni di copie stampate per il manga

Cardcaptor Sakura Clear Card ha debuttato a giugno 2016.
È stato annunciato ufficialmente che il manga Cardcaptor Sakura Clear Card conta ben 1.5 milioni di copie stampate, portando il franchise creato dalle CLAMP ad aver un totale di 16.5 milioni di copie stampate.
Il manga è un sequel della serie originale, ed è stato lanciato a giugno 2016. Il prossimo gennaio partirà la trasmissione dell’adattamento anime su NHK.
Card Captor Sakura è stato pubblicato per la prima volte a puntate su Nakayoshi dal 2 Maggio del 1996 al 3 Luglio del 2000 e raccolto in dodici volumetti, le cui vendite hanno superato i dodici milioni di copie.
In Italia il manga originale è stato presentato da Edizioni Star Comics, sia in volumetti classici sia nella riedizione formato Perfect Edition con lettura alla giapponese, dialoghi riveduti e pagine a colori; l’anime, prodotto dagli studi Madhouse (Death Note) tra il 1998 e il 2000 per un totale di 70 episodi, è stato trasmesso su Italia 1 con i titoli “Pesca la tua carta Sakura” e “Sakura, la partita non è finita”.

Fonte: