Un Mondo a Fumetti - Il forum !! Cosa aspettate a clikkare sul banner qui sotto?

Image and video hosting by TinyPic

sabato 28 febbraio 2009

UMIMONOGATARI, animazione da una serie di PACHINKO

Sui siti d'informazione giapponesi in questi giorni si fa un gran parlare della decisione di animare per la TV Umimonogatari - Anata ga Ite Kureta Koto. Di che si tratta? Cercando informazioni si scopre che non è la trasposizione di una qualsiasi opera, letteraria o a fumetti come spesso si usa nell'industria dell'entertainment nipponica, ma sarà realizzata a partire da una serie di pachinko prodotti da Sanyo Bussan. La storia che gli animatori impegnati in questo progetto si apprestano a realizzare pare molto semplice e presenta una serie di personaggi femminili tra cui una bella ragazza che vive nel mare, attratta dal "mondo dell'aria" e una coppia di sorelle che ritrovato nell'acqua un anello decidono di riportarlo al proprietario nel "mondo del mare". Insomma un nutrito cast femminile per una serie d'azione e magia secondo il canone del prodotto sicuro. Nulla di diverso da molte altri lavori spesso nati direttamente per l'animazione o provenienti dal mondo dei videogame insomma.

Umimonogatari a prima vista mette in evidenza un aspetto poco piacevole dell'animazione giapponese, in cui molte sono le serie talmente all'osso sotto l'aspetto creativo da essere intrattenimento usa e getta con personaggi e storie sempre uguali. Quindi prodotti sicuramente vincente dal punto di vista economico ma molto poco interessante sotto tutti gli altri aspetti. Tuttavia lo staff di questa serie televisiva è formato da professionisti con un passato di spessore. lo scrittore Tsukiji Toshihiko (築地俊彦) si occuperà della sceneggiatura mentre a Satou Shin'ichi (佐藤順一) è stata affidata alla regia. Il character design sarà a cura di Kobayashi Shichirou (小林七郎). L'animazione sarà a cura di ZEXCS. La serie, attesa per l'estate del 2009, è affiancata nell'ormai classico paniere multimediale da ben due serie a fumetti, la prima sulla rivista Comic Blade di Mag Garden a partire dal 28/2, la seconda sullla rivista Comic High! di Futabasha.

Fonte:

L'action figures di Yoko di Tengen Toppa Gurren Lagann

Yoko Ritona è di sicuro una delle ragazze più belle che lo studio d’animazione Gainax abbia mai creato.
Ovviamente un personaggio così affascinante non poteva mancare nel florido mercato delle Action Figures ed infatti la Gift, una nuova azienda che ha debuttato da poco nel campo delle statuette da collezione, ha subito pensato di acquistare i diritti per produrre questa bellissima replica in PVC della “nostra” Yoko! In scala 1/5 e dall’altezza complessiva di circa 21 cm, questa piccola action figures ritrae Yoko in un momento di relax, intenta a legarsi i capelli con una bacchetta e con in bocca il classico fermaglio a forma di teschietto che la ragazza indossa per tutta la durata dell’anime. Le forme “abbondanti” della prosperosa Yoko sono ritratte in maniera perfetta, come sono perfette anche le colorazioni dei vestiti indossati dalla ragazza.
Insomma, se avete 67,59 Euro da spendere, potete acquistare l’action figures di Yoko dal sito Hobby Search.



















Fonti: Sankaku Complex -
http://www.comicsblog.it/post/4826/laction-figures-di-yoko-di-tengen-toppa-gurren-lagann

La Saga di Guin - Dal libro arriva l'anime fantasy

Le avventure dell’uomo leopardo della Saga di Guin (Guin Saga) diventano un anime. Dalla serie di romanzi fantasy dell’autore giapponese Kaoru Kurimoto è stato infatti tratto un cartone animato che debutterà a aprile. La Saga di Guin è cominciata nel 1978 e sono già stati pubblicati 124 volumi, in quella che è diventata la saga letteraria più lunga che sia mai stata scritta. In italia una piccola parte dell’opera di Kaoru Kurimoto è pubblicata dalla casa editrice Nord. La storia di Guin Saga è quella un misterioso guerriero di nome Guin, che ha perso la memoria e si ritrova una maschera di leopardo attaccata alla faccia (sì, in effetti sembra un po’ l’Uomo Tigre, ma non diteglielo che si arrabbia). L’unica cosa che Guin ricorda è la parola Aurra. La storia nel corso dei romanzi si arricchirà di nuovi personaggi e di elementi yaoi. A comporre le musiche del nuovo anime è stato chiamato Nobuo Uematsu, già autore delle colonne sonore per i videogame di Final Fantasy. In questi giorni il sito ufficiale di Guin Saga ci mostra una prima anteprima dell’anime. Inoltre sotto il video potete vedere il character design dei personaggi.
































Fonte:
http://www.comicsblog.it/post/4827/la-saga-di-guin-dal-libro-arriva-lanime-fantasy

Final Fantasy IV: The After Years in arrivo in Occidente

La Square Enix ha recentemente registrato il trademark The After Years: questo sottotitolo si riferisce a Final Fantasy IV: The After Years, seguito del quarto capitolo uscito l'anno scorso su cellulari e ora verrà messo anche sul servizio online della console Nintendo Wii.
Per ora non si hanno notizie su eventuali versioni anche per X-Box360 e PlayStation3, ma non sono da escludere visti gli ultimi tempi, che hanno visto la Square interessarsi molto ai servizi online delle tre console.
Per chi non lo conoscesse, Final Fantasy IV: The After Years è ambientato 17 anni dopo FFIV e narra le vicende del figlio di Cecil e Rosa, Ceodore Harvey.

Fonte:

World Masterpiece: L'Isola della piccola Flo torna su Italia1

Ritorna un'altra serie storica nella mattinata di Italia 1: dopo Spicchi di cielo tra baffi di fumo, arriva L'Isola della piccola Flo, che sostituisce la serie Alla ricerca della valle incantata alle ore 07:50 a partire da venerdì 13 marzo, ogni giorno, dal lunedì al venerdì. Si tratta ancora di un titolo della collana World Masterpiece Theater della Nippon Animation, un progetto volto all’adattamento in animazione dei grandi classici della letteratura mondiale. Andata in onda per la prima volta in Italia nel 1982 su Rete 4 con il titolo più famoso di Flo, la piccola Robinson, la serie è stata prodotta solo l’anno precedente e trasmessa in Giappone su Fuji TV. La storia è tratta dal romanzo Swiss Family Robinson del 1812 dello scrittore Johann Wyss, a sua volta liberamente ispirato al famoso Robinson Crusoe di Daniel Defoe. L’anime racconta le avventure della piccola Flone Robinson (Flo) di nove anni, naufragata con la sua famiglia in un'isola deserta durante un viaggio in Australia. La famiglia dovrà sopravvivere in un ambiente ostile e misterioso contando solo sulle proprie forze. L'ingegno di Ernest, padre di Flo e abile medico, oltre che uomo intelligente e ingegnoso, e la coesione dei Robinson, risolveranno i piccoli e grandi problemi quotidiani che via, via, si presenteranno, dalla costruzione di una casa su un grande albero per ripararsi dai lupi alla coltivazione di un piccolo orto, dalla fabbricazione di candele per l’illuminazione allo scavo di un pozzo da cui attingere acqua dolce. Ernest e il figlio maggiore Franz tenteranno anche di costruire un battello per lasciare l'isola, ma senza successo: una terribile tempesta farà inabissare l’imbarcazione il giorno stesso del varo. La serie è stata adattata due volte in Italia, sempre ad opera di Mediaset. Due sono anche le sigle italiane, la prima dei Cavalieri del Re (stupenda!!! ^___^), la seconda di Cristina D'Avena.

Meiji Daigaku: un museo universitario per manga & anime!

L'Università Meiji di Tokyo ha annunciato di avere in progetto quello che diventerà il più grande museo dedicato ai manga ed agli anime al mondo. Una volta aperto, il museo conterrà più di 2,5 milioni di oggetti, inclusi volumi manga, riviste, fanzine, video e dvd, toys, action figures ed altro. Ci saranno anche delle sale per proiezioni, una biblioteca spezializzata ed il museo potrà diventare anche un centro di ricerche per gli studi sul fumetto e l'animazione nipponica. Il museo sarà allestito in una ex-scuola superiore di 8.500 metri quadrati circa. Nel 2006 l'Università Seika di Kyoto, di cui fa parte la speciale Facoltà del Manga, inaugurò un museo simile (foto), ottenendo riscontri positivi con oltre 30.000 visite dall'estero nel suo primo anno di vita.

Fonte:

Impara a cucinare con Cookin’ Idol Ai! Mai! Main!

I bambini giapponesi delle elementari ora potranno imparare a cucinare grazie alla protagonista di un anime e alla sua doppiatrice!Debutterà infatti il prossimo 20 marzo la serie animata Cookin’ Idol Ai! Mai! Main!, in onda dalle ore 17:40 alle 17:50 sul canale giapponese NHK. La protagonista, Main, in ogni episodio si cimenterà nella preparazione di una ricetta che la sua giovanissima doppiatrice, Haruka Fukuhara, concretizzerà nella parte live della puntata. Hiroshi Watanabe (Orphen, Slayers, Video Girl Ai) dirigerà la serie con la supervisione di Miharu Hirami (Rossana - Il giocattolo dei bambini, xxxHOLiC, Kaleido Star), Atsuko Nakajima (Ranma 1/2, Lamù, GetBackers) supervisionerà gli animatori della NAS (Neon Genesis Evangelion, The Prince of Tennis, Keroro, Yu-Gi-Oh!) e dello Studio DEEN (DNA², Maison Ikkoku, Jigoku shoujo, Vampire Knight), mentre Maho Takahashi (Master Mosquiton, Pumpkin Scissors, Bamboo Blade) si occuperà della direzione artistica. Oltre alla già menzionata esordiente Haruka Fukuhara nel ruolo della protagonista, il cast di doppiaggio comprenderà anche: Tomokazu Seki (Touya Kinomoto in Pesca la tua carta Sakura) sarà Osamu, Akiko Kobayashi (Suko in Kakurenbo) Misan, Chisa Yokoyama (Sasami in Chi ha bisogno di Tenchi?) Yuria, e Miyu Irino (Haku in La città incantata) Shin Yasuno.

Fonte: http://www.animeclick.it/notizia.php?id=21443

Street Fighter IV: un anime short con Crimson Viper come protagonista

Dopo l'uscita ed il grande successo di Street Fighter IV, la CAPCOM ci delizia con un anime short in cui Crimson Viper farà da protagonista. La storia si incentra sulle indagini di C.Viper riguardo la disfatta della Shadowloo durante gli eventi di Street Fighter II. Nel corso dell'anime verrà mostrato come e da chi M. Bison fu sconfitto.




Fonte:
http://www.animeotakuland.com/news/2009/feb/27/street-fighter-iv-un-anime-short-con-crimson-viper-come-protagonista/

Tatsunoko e Marvel in collaborazione per un nuovo anime

Dal quotidiano Nihon Keizai Shimbun ci perviene la notizia che la Tatsunoko Production (Yattaman, l'Ape Magà, Hurricane Polymar, Il mago pancione) sta realizzando un anime che vedrà sia la comparsa dei personaggi della Tatsunoko, che quelli della Marvel (Spiderman, I fantastici 4, Hulk, X-Men). La messa in onda dell'opera è prevista per il 2012. Questa collaborazione tra l'anime studio giapponese e la casa americana avviene in seguito ad un accordo tra la Takara Tomy, che qualche anno fa comprò buona parte delle azioni della Tatsunoko facendola così diventare una filiale a tutti gli effetti, e la Marvel per produrre delle action figure per il mercato giapponese.

Fonte:

venerdì 27 febbraio 2009

Pokémon Battle Dimension: in arrivo su Jetix l'undicesima stagione

I mostri tascabili inventati dalla Nintendo arrivano su Jetix!
No, non stiamo parlando dell'America, ma proprio dell'Italia. Ebbene sì, i Pokémon e la loro undicesima stagione, Battle Dimension, arriveranno in prima tv proprio su Sky (canale 616) da fine marzo. La notizia non è un’anteprima, ma si tratta di una novità in quanto finora le serie precedenti sono andate in onda tutte su Italia 1 del gruppo Mediaset, mai su altri canali, tanto meno satellitari. Avremo nuove puntate, ma soprattutto queste saranno trasmesse integre, da 20 minuti circa ciascuna. Dal 30 marzo gli appuntamenti saranno due: alle ore 12:10 e alle 15:00 dal lunedì al venerdì, alle 08:00 e alle 10:55 il sabato e la domenica. Sempre su Jetix sarà proposto anche l'undicesimo film inedito Pokémon Diamante e Perla - Giratina e il bouquet del cielo: Shaymin, sabato 11 aprile alle ore 11:45, e domenica 12 alle 09:40. E' in lavorazione anche una sigla italiana Mediaset, che sicuramente non verrà utilizzata per la messa in onda su Jetix, a meno che non ne siano ceduti i diritti. Il doppiaggio rimarrà uguale, il canale no, ma il motto sarà sempre quello: “Gotta catch em'all!

Tokyo: Distrutta da un incendio la famosa casa di Totoro

Tokyo - Un incendio scoppiato di sabato, alle 2:20 circa della notte, ha distrutto l’edificio conosciuto come “La casa di Totoro”. I sensori anti-effrazione che il governo locale di Suginami aveva installato si erano attivati appena dopo le 2:00 antimeridiane. Anche se la costruzione era chiusa, gli agenti di polizia sospettano che qualcuno vi si sia introdotto e che l’incendio possa essere di origine dolosa. Fortunatamente non ci sono state vittime. Si tratta di una casa in legno in stile occidentale di 70 metri quadrati costruita nel 1929. Hayao Miyazaki, cofondatore dello studio Ghibli e regista de Il vicino Totoro, ha descritto la casa nel libro Totoro no sumu ie (La casa in cui vive Totoro).

Attraverso l'impegno dei residenti locali, che non molto tempo fa hanno raccolto 6.300 firme affinché la casa fosse preservata, il distretto di Suginami aveva acquistato il lotto di terreno che circonda la casa, dopo che l'ultimo proprietario l’aveva abbandonata, sistemando l’area in modo da renderla un parco pubblico, un modello di coesistenza tra esseri umani e la natura.
Miyazaki aveva lodato l'iniziativa: “Se il mio libro è stata la ragione per cui l’abitazione è stata salvaguardata, ne sono veramente molto felice”. Il parco sarebbe stato inaugurato il prossimo anno. Il film Il vicino Totoro arriverà presto nei cinema italiani distribuito da Lucky Red, che ha acquistato praticamente tutti i diritti delle opere dello Studio Ghibli.

Fonte: http://www.animeclick.it/notizia.php?id=21446

Sazae-san, l'anime in corso più lungo di sempre giunge a 2000 episodi!

E' sempre stabile al primo posto delle classifiche settimanali degli anime più seguiti in Giappone e domenica 1° marzo raggiungerà i 2000 episodi! E' Sazae-san, che va in onda settimanalmente su Fuji TV dalle 18:30 alle 19:00, stracciando regolarmente veri e propri miti dell’animazione giapponese come Doraemon (anche lui sempre in classifica), che in patria ha la stessa importanza di Mickey Mouse in America. Sazae-san nasce come striscia umoristica - una delle prime ad essere disposte in quattro vignette verticali (yonkoma) - il 22 aprile 1946 sul Fukunichi Shinbun, un giornale locale del Kyushu. Nel 1949 Asahi Shinbun volle pubblicare sul proprio quotidiano l'opera dell'autrice Machiko Hasegawa, che si trasferì a Tokyo e prese residenza nel quartiere Isasaka con tutti suoi personaggi. Sazae-san occupò le pagine del giornale fino al 21 febbraio 1974. Le strisce furono raccolte e pubblicate in volumi dall'editore Shimaisha, che chiuse la sua attività nel 1993. Nello stesso anno i diritti furono acquistati da Asahi Shinbun, che raccolse l'opera in 45 volumi brossurati. Alcuni di questi sono anche stati pubblicati in America da Kodansha America. Sazae-san racconta la vita di Sazae Fuguta, un'eccentrica ragazza giapponese di 27 anni (24 nell'anime), e della sua famiglia, attraverso l'evoluzione e l’influenza occidentale nella società e nelle tradizioni giapponesi nel dopoguerra. Pare che l'ispirazione per il fumetto sia venuta all'autrice mentre camminava, un giorno, in riva al mare. Curiosamente, infatti, tutti i suoi personaggi hanno nomi derivanti da animali marini o comunque relativi al mondo del mare (per esempio “Sazae” significa “stella marina/ lumaca di mare”, il “fugu” del cognome significa “pesce palla”). L'autrice voleva ritrarre il cambiamento in atto nella società giapponese dopo la seconda guerra mondiale, partendo dalla realtà familiare. Nel corso degli anni l'opera è divenuta famosissima e ha registrato l'evoluzione della società giapponese, dei suoi usi e costumi, delle mode e dell’abbigliamento. Potremmo in un certo senso accomunare Sazae-san ai Simpson. Già nel 1955 venne diffuso in radio un dramma basato sulle strisce comiche. Lo stesso anno venne realizzata una breve serie animata trasmessa dall'emittente che oggi è divenuta TBS. Nel 1969, in ottobre, Fuji Television cominciò a trasmettere tutte le domeniche, dalle 18:30 alle 19:00, l'anime che attualmente è ancora in onda con ascolti record. La trasposizione animata delle strisce durò fino al 1991, poi le storie successive sono state create appositamente per la Tv. Sazae-san vanta due grandi primati: è la serie in corso più lunga mai creata e praticamente è rimasta l'unica a essere realizzata in modo tradizionale, animata completamente a mano sui rodovetri, senza l'uso di nessuna tecnologia digitale.

Il primo episodio della serie animata!




Fonte: http://www.animeclick.it/notizia.php?id=21424

Evangelion Rebuild 2.0 in sala a giugno - Evangelion 1.11 in Blu-ray

Confermando voci semi ufficiali, che si rincorrevano da qualche giorno, arriva finalmente l’annuncio di una data per l'atteso secondo capitolo di Evangelion Rebuild. Il nuovo film cinematografico del remake del cult robotico degli anni 90 sarà nelle sale giapponesi a partire dal 27 giugno, come riportato direttamente sul sito ufficiale del progetto. Evangelion: 2.0 You Can (Not) Advance, in base a quando promesso dal teaser trailer presentato in coda al primo film, vedrà la presenza di Asuka, pilota dell’unità Eva-02, nonché di un personaggio totalmente inedito, una misteriosa brunetta occhialuta, ma le differenze rispetto all’originale comprenderanno anche modifiche al mecha design, l’apparizione dell’Eva-04, una nuova direzione per la storia e più service-service per i fan. Il character designer e autore del manga Gainax sulla serie, Yoshiyuki Sadamoto, ha ideato tre http://en.wikipedia.org/wiki/Be@rbrick riproducenti Asuka, Rei e un personaggio non ancora rivelato: queste figures saranno in parte associate alla pre-vendita dei biglietti per il film dal 14 marzo, data in cui un nuovo trailer verrà mostrato nei cinema giapponesi. Inoltre il primo film, Evangelion: 1.0 You Are (Not) Alone, proiettato nel 2007 nelle sale giapponesi in versione 1.0 e proposto in DVD come 1.01, sarà distribuito in una terza edizione, la 1.11, in Blu-ray e DVD. Tale versione conterrà scene aggiuntive e sarà rimasterizzata in digitale. Come dire, non c’è mai limite al meglio! Nuovi dettagli saranno annunciati il 16 marzo. Ricordiamo che il film ha vinto l’Harayasa Tokaimura Award al 7° Annual Japanese Otaku Award, il premio come Migliore animazione dell’anno al 7° Tokyo Anime Award e il Theatrical Film Award al 13° Animation Kobe Award. Evangelion: 1.01 You Are (Not) Alone è disponibile in Italia dal 30 ottobre 2008 su DVD Dynit.

giovedì 26 febbraio 2009

Le uscite previste per MX nei mesi di Febbraio e Marzo

Vi riporto di seguito il comunicato di MX che illustra i titoli che potrete trovare nelle fumetterie nelle prossime settimane.

LADY GEORGIE! vol. 1 [di 4]
di Yumiko Igarashi e Man Izawa

Australia, metà del XIX secolo. Georgie vive felice insieme alla madre e i due fratelli, Abel e Arthur. Ben presto però… Okay, dai, siamo seri, tutti conoscono la trama di LADY GEORGIE! L’eroina creata dalla divina Yumiko Higarashi (la disegnatrice di Candy Candy) non ha bisogno di presentazioni. È il classico dei classici, un must assoluto per ogni libreria shoujo degna di questo nome. MX ristamperà l’intera saga di LADY GEORGIE in 4 volumi deluxe identici alla favolosa edizione giapponese di Fairbell, curata dalla Igarashi in ogni singolo dettaglio. Per la prima volta in Italia LADY GEORGIE in formato originale giapponese senza ribaltamenti, con nuove traduzioni, sovracopertine da collezione e una novità unica al mondo: dalle 10 alle 12 tavole a colori per albo, dipinte dalla Igarashi appositamente per questa incredibile edizione.

NANAKO SOS (Nanà Supergirl) vol. 2 [di 5]
di Hideo Azuma

Non sono bastati scarafaggi antropomorfi e formiche dotate di poteri ESP! Stavolta Nanako sarà impegnata a usare tutto il suo fascino femminile per consolare i poveri e depressi alunni maschietti della sua scuola. Ma non si vive di solo sex appeal. La nostra eroina preferita se la dovrà anche vedere con un super robot gigante del dottor Ishikawa, con un neonato alieno di 3 metri, e con un improbabile cast di personaggi usciti dritti dritti dalle leggende giapponesi. Dall’autore di Pollon, il manga dell’intramontabile Nanà Supergirl. Ma, attenzione, il manga è più graffiante, più salace, più perverso, e molto molto molto più perfido dell’anime!

ITAZURA NA KISS: IN AMORE VINCE CHI INSISTE vol. 1 [di 12]
di Kaoru Tada

Lei, Kotoko, è goffa ma sincera. Lui, Naoki, è perfetto ma di ghiaccio. Lei è pazza di lui. Lui la detesta a morte. Il destino, complice un’inattesa disgrazia e l’amicizia tra i rispettivi genitori, li costringerà a vivere nella stessa casa. Quanto durerà? E se fosse… per sempre?!? Definito universalmente la “Bibbia degli Shoujo” (nessuna esagerazione, fate una ricerca su Google e verificate), Itazura Na Kiss è il testamento artistico della leggendaria Kaoru Tada di Ai Shite Knight (Kiss Me Licia). Con Itazura Na Kiss la Tada è riuscita a sintetizzare l’essenza stessa della narrativa shoujo, presentandoci un cast di personaggi che in Giappone è divenuto archetipo, imitato senza posa. Testimone del successo di Itazura Na Kiss è il numero di adattamenti multimediali: due serie TV di fiction dal vivo (nel 1996 e nel 2005), una serie anime di 26 episodi appena conclusa, persino una versione teatrale che debutterà quest’autunno. Morta l’11 Marzo del 1999 mentre scriveva il finale di Itazura Na Kiss, ad appena 38 anni, Kaoru Tada vi incanterà, vi farà ridere e vi farà piangere, ma soprattutto vi offrirà il cuore e l’anima di uno shoujo, uno dei più belli di sempre. MX, grazie a Fairbell e a Shigeru Nishikawa, marito di Tada-sensei, è orgogliosa di presentare l’edizione definitiva di Itazura Na Kiss in 12 mastodontici e lussuosi tankoubon.

mercoledì 25 febbraio 2009

Flashbook...

Quanto costa la felicità? (volume unico)

La liceale Kiri, orfana dei genitori sin dalla tenera età, alla morte della nonna, cui era affidata, si ritrova all’improvviso sola al mondo. Ma la sua solitudine è destinata a durare molto poco: è in arrivo il vulcanico Shiina, giovane e scapestrato violinista di incerta provenienza che, dopo essersi presentato al funerale dell’anziana dichiarando di essere stato nominato tutore della ragazza proprio dalla stessa defunta, finisce con l’installarsi a casa sua. Le cose si complicano ulteriormente quando fa la comparsa la piccola e paffuta Kotori, graziosissima bimba alla ricerca proprio di Shiina…Un nuovo, emozionante e romanticissimo shojo manga dal delicato pennino della dolcissima Usami Maki, l’apprezzata autrice di Orange Kiss e Caramel Milk Tea!

Gwi - The Spectre 2

Dopo la battaglia con Tumok, Musang si ritrova suo malgrado a viaggiare con gli uomini del Palazzo del Sole, con lo scopo di non perdere le tracce della ragazza con il “marchio dello spettro”. Ma durante il viaggio la comitiva subisce un attacco da parte di un mostruoso umanoide. Lo scontro tra questo e Musang rischia di coinvolgere tutti i presenti, trasformandosi in un massacro! Nel frattempo, nella capitale giunge voce che si sospetta un “ritorno” dei Pandemonium, notizia che scatena l’ira del sovrano celeste!
E dietro le quinte c’è sempre il venerabile Ch’eonho, che continua a tessere le sue oscure trame…

Planet Manga...

BERSERK COLLECTION SERIE NERA 22

È davvero Grifis il misterioso essere apparso al termine dell’ultima eclisse? E perché Zodd si prostra ai suoi piedi?
In ogni caso, Gatsu è ora nuovamente posto di fronte a una difficile scelta: dovrà decidere se rinunciare alla propria vendetta per rimanere al fianco di Caska, oppure se ripartire all’inseguimento del proprio mortale nemico, che ora sembra essere più vicino che mai.


DARKER THAN BLACK 2 (DI 2)

Secondo e ultimo appuntamento con Hei e gli altri Contraenti che si aggirano per Tokyo.
In città arriva un agente speciale dell’MI6 che si mette in contatto con Krang.
Chi è e qual è il suo scopo?
E chi è Musik, una figura chiave dal passato di Krang o qualcosa di più?




EUREKA SEVEN 6 (DI 6)

Il confronto finale!
Si conclude l’eccitante manga tratto dalla serie animata dei Bones studio.
La battaglia per il destino della terra si combatte nel Cuore del Coralian.
Il destino del mondo è nelle mani di Renton e Eureka.
Saranno pronti a sacrificarsi per la coesistenza pacifica fra gli alieni Coralian e il genere umano?
Il Nirvash sarà in grado di abbattere l’ultima minaccia?
Sceneggiatura e disegni di Jinsei Kataoka e Kazuma Kondou.

GENTLEMEN ALLIANCE 6 (DI 11)

Dopo una piccola pausa tecnica, ricomincia il più amato manga di Arina Tanemura!
Quando Haine viene a sapere che ci sono due imperatori, il suo cuore comincia a ondeggiare tra Shizumasa e Takanari, mentre continuano i preparativi per la recita di Cenerentola, che i membri del consiglio metteranno in scena per salutare i diplomandi.
In questa occasione, Haine cerca di mettere un po' di distanza tra lei e Shizumasa.
Accortosi di questo, il misterioso postino decide di... rivelare la propria identità!

LA LUNA E IL LAGO (TSUKI TO MIZUUMI)

Hinako Ashihara, l'autrice de “La Clessidra”, “SOS” e “La Forma delle Nuvole”, torna con un nuovo volume intenso e struggente.
Nel primo dei due racconti del libro, l'autrice ci narra una love story tra adolescenti ambientata sulle sponde di un lago rischiarato di notte dalla luce della luna.
Il secondo è invece imperniato su di un gattino randagio che, complice un pizzico di magia e tanto amore, cambia la vita di un gruppo di bambini.

LIFE 21

Ayumu non è ancora riuscita a chiudere i conti con Anzai per tutti i maltrattamenti subiti da lei, però le cose stanno cambiando.
Quando la professoressa Hiraoka, alleata di Anzai, ha accusato la migliore amica di Ayumu di copiare durante un compito, tutta la classe si è ribellata all’ingiustizia, vedendovi dietro l’ennesima manovra di Anzai.
E ora quale sorte attende la perfida ragazza?
Di Keiko Suenobu.

DESIDERIO - YOKUJO CLIMAX 7 (DI 7)

Ultimo numero!
I due ragazzi si rifugiano a scuola perché sono ricercati da un personaggio misterioso che vuole “eliminarli”…
Si scopre che è tutta un'idea di Hayato, il ragazzo che lavora come giardiniere a casa Jinnai.
Hayato è il figlio della persona che anni prima tentò di rapire Oji, ma finì per prendere Mio per errore.
Riuscirà Oji a salvare la sua donna?
Di Ayane Ukyo.

NANA COLLECTION RISTAMPA 1

A grande richiesta la ristampa di quello che è diventato uno degli shojo manga più popolari in tutto il mondo! Questa è la storia di due ragazze che decidono di cambiare vita, trasferendosi dalla provincia giapponese a Tokyo. Hanno lo stesso nome (“Nana”, cioè “sette”) e le loro storie stanno per incrociarsi. La diciannovenne Nana Komatsu, una di quelle persone innamorate dell’amore, lavora in un videonolo e ha una storia a distanza con Shoji, che si è trasferito a Tokyo per studiare all’università. Nana Osaki è invece una cantante punk rock e, finora, ha militato in una band chiamata Blast, dove ha conosciuto il ragazzo di cui si è poi innamorata: Ren Honjo, il vero sosia di Sid Vicious dei Sex Pistols… Di Ai Yazawa, l’autrice di “Non Sono un Angelo 8” questo mese in edicola e fumetteria.

NARUTO MANGA GOLD 12

È iniziata infine la terza e ultima prova dell’esame di selezione dei chunin.
Il primo scontro vede Naruto fronteggiare il geniale e fortissimo Neji Hyuga.
I pronostici danno per spacciato il nostro piccolo eroe, ma Naruto ha un asso nella manica: il grande Jiraya gli ha infatti insegnato a servirsi del chakra della Volpe A Nove Code, potere tramite il quale riuscirà a imporsi su Neji.

Novità di questa settimana... Star Comics

Guyver - 37

Guyver Gigantic, che sembrava destinato a essere schiacciato dall’enorme Draglord, appare con un nuovo corpo gigantesco di colore rosso.
Contro la forza potenziata del Guyver Gigantic, capace addirittura di respingere il colpo Purgatorium, Draglord ricorre alla modalità Annihilation, per sferrargli un attacco micidiale.
Che ruolo avrà Aptom in questo titanico scontro?
Battute finali per la saga creata da Takaya Yoshiki: da non perdere assolutamente!

Amici 136 - Cosplay Animal - 6

Un movimentato Capodanno attende Rika che, tornata al paese per trascorrere la vigilia con i parenti, dovrà destreggiarsi tra il padre – al quale vuole comunicare una sua importante decisione – e alcuni ospiti giunti all’improvviso.
La successiva comparsa di un nuovo ragazzo, Soki, promette di complicare ulteriormente la già difficile relazione tra Rika, Hajime e Arata...
Appuntamento dal mese prossimo con HONEY X HONEY DROPS di Minami Kanan, a cadenza bimestrale, alternato a COSPLAY ANIMAL!

Little Jumper - 5

Shiratori rivela il segreto del Missing Zero a Hiroki Ichinose in procinto di effettuare il Time Jump.
Si tratta del famoso incidente del Time Jumper Numero Zero, accaduto nella fase di sviluppo: Terunobu Sakaki, un ex ingegnere del progetto Time Jumper spiega a Hiroki che il Numero Zero, apparve a Tokyo nell’anno 0008 a causa di un incidente, e questo avrebbe potuto cancellare l’intera città a causa dell’energia sprigionata dalla disintegrazione del mezzo.
E’ necessario un nuovo balzo temporale per scoprire cos’è successo in realtà, e quindi è giunta definitivamente l’ora di fare… ritorno al futuro!

The Record Of Fallen Vampire - 2

Hai perso il tuo regno mille anni fa.
La tua sposa è imprigionata in un mondo segreto.
Una maledizione ti insegue dovunque tu vada.
Braccato dai Dhampir senza sosta.
La razza umana brama il tuo potere per fronteggiare una pericolosa minaccia. Il tuo nome è STRAUSS, il Re Vampiro e sarai condannato a vagare nelle tenebre… Sono queste le parole di apertura di uno dei manga più appassionanti legati al tema del Vampiro.
Dopo il grande successo di Twilight, The Record of Fallen Vampire vi farà sognare e rabbrividire...

Perfect Girl Evolution - 5

E’ San Valentino!
Come supereranno i Magnifici Quattro questo difficile periodo carico di cioccolatini e dichiarazioni d’amore?
Ma premariamoci a fare la conoscenza dei genitori di Sunako, e andiamo a scoprire cosa accadde durante i primi periodi di convivenza fra Yuki, Takenaga e Ranmaru!
Sempre più divertente!

I creatori di Getbackers, a lavoro su una nuova serie.

Da Magazine Special della Kodansha: dopo il grande successo riscosso in patria (39 volumi, 18 milioni di copie vendute, una serie animata dallo strepitoso successo, 7 videogiochi) i creatori di GetBackers, Yuya Aoki e Rando Ayamine, sono a lavoro su un nuovo progetto. Proprio in questi giorni inoltre è stato dato alle stempe sul magazine suddetto, uno one-shot, una sorta di side story, sempre legata alla loro opera. Inoltre sul numero di Marzo per festeggiare il 50esimo anniversario di Weekly Shonen Magazine, verrà dedicato uno one-shot all’opera Boys Be.., che godrà anche di pagine a colori e della cover del magazine. Infine: Chiusa Takada, lancerà la sua nuova opera romance-gothic : Joo-bachi. Tutti e due i fumetti sono stati pubblicati in Italia: come di consueto GetBackers è stato interrotto dalla Play Press, ora Play Media Company (il lupo perde il pelo ma non il vizio, e il loro cambio è stato annunciato così: un nuovo nome per la passione di sempre), mentre BoysBe.., rappresenta forse l’eccezione che conferma la regola, una delle rare opere ‘’portate a termine’’ per un totale di 20 numeri.

Fonte:

Online il trailer di K-ON!!, nuovo anime di Kyoto Animation

Il sito ufficiale di K-ON!!, la nuova serie animata di Kyoto Animation (Full Metal Panic? Fumoffu, Air, Kanon, Lucky Star) che debutterà il prossimo aprile, ha reso disponibile online il trailer mostrato al Comic Market 75 lo scorso fine dicembre. La serie racconta il tentativo estremo di quattro ragazze liceali di salvare dalla cancellazione il club di musica da sala. Per riuscirci decideranno di farne parte, prendendo in mano, per la prima volta nella loro vita, degli strumenti musicali nella speranza di indurre altri studenti a unirsi a loro. Pubblicata dal 2007 sul magazine Manga Time Kirara della Houbunsha, con apparizioni occasionali anche all'interno di Manga Time Kirara Carat, sua rivista spinoff, K-ON!! (abbreviazione di keiongaku), è uno yonkoma (strip a 4 vignette) di Kakifly dal discreto successo, che raggiungerà nei prossimi giorni i due volumi pubblicati. Nonostante questo genere di manga non goda di grande fama al di fuori del Giappone, anche gli americani e gli europei, negli anni e grazie ai vari adattamenti animati, hanno avuto modo di familiarizzare con le serie a strisce pubblicate all'interno del magazine e dei spinoff: Doujin Work e Hidamari Sketch sono due tra le migliori commedie che vi hanno trovato spazio. La stessa Kyoto Animation non è nuova a questo genere di manga: nel 2007 adattò con enorme successo Lucky Star, la serie cardine nel settore, dimostrando le qualità di un genere di manga spesso trascurato.

Hiro, nuovi anime in arrivo a marzo sul digitale Mediaset Premium

Hiro, il nuovo canale di Mediaset Premium, continua a trasmettere nuovi titoli, come Chrono Crusade, e vecchie glorie dell'animazione, come l'atteso Mobile Suit Z Gundam. Tra i titoli in arrivo Baldios, il guerriero dello spazio (dal 4 marzo), Dinosaur King e Hyo-senki (entrambi dal 24 marzo).

Baldios, serie degli anni 80 in 34 episodi:
In un futuro lontano, il pianeta S1 è stato messo in ginocchio dall'inquinamento. L'unica soluzione che riesce a trovare Theo Gattler, dittatore e capo supremo di S1 per permettere agli abitanti di sopravvivere, è quella di colonizzare un altro pianeta con la forza e con la propria supremazia tecnologica.Uno scienziato allo studio di sistemi alternativi per salvare il pianeta viene messo a tacere, ma l'uomo riesce a spedire suo figlio Marin sulla Terra per permettergli di sfuggire alle persecuzioni di Gattler. Qui Marin si unisce a un'organizzazione paramilitare per fronteggiare gli attacchi di S1 e, grazie alle proprie abilità, diviene il pilota del Baldios, gigantesco robot umanoide, ultima difesa della Terra.

Dinosaur King, serie del 2007 in 49 episodi basata su un gioco di carte della SEGA da cui è stato tratto il videogioco per Nintendo DS.
Max, Rex e Zoe sono tre membri del gruppo D-Team.
I ragazzi entrano in possesso di tre oggetti fossili e, senza che se ne rendano conto, si ritrovano catapultati in un'avventura a caccia di particolari carte raffiguranti antichi animali preistorici.
Ad essi si opporrà la misteriosa organizzazione Alpha Gang, capace di viaggiare nel tempo. Il gruppo che raccoglierà per primo tutte le carte diventerà il Dinosaur King.

Hyo-senki, anime del 2000 realizzato dallo Studio BONES e composto da 26 episodi:
Sono passati otto anni da quando le navi provenienti dall’Occidente hanno visitato il Giappone del XIX secolo. Bambole meccaniche e nuove invenzioni a vapore hanno cominciato a diffondersi in tutto il paese. La Wind Gang utilizza le proprie bambole meccaniche per imporre con la forza una nuova Era Industriale. Il gruppo mette a ferro e fuoco il pacifico villaggio del giovane Hyo, che riesce a fuggire assieme ai suoi amici grazie a Homura, una bambola meccanica gigante. Hyo inizia il suo viaggio in cerca del padre per sconfiggere la Wind Gang e riportare la pace in Giappone.

I 50 anni del Gekiga e la biografia a fumetti di Tatsumi Yoshihiro

Messo spesso in contrapposizione al manga di Tezuka Osamu, il gekiga, dai contenuti spesso drammatici che si rivolgono ad un pubblico più adulto, ha compiuto nel 2008 i suoi primi 50 anni. Nel 1968 veniva infatti pubblicata la prima opera di Tatsumi Yoshihiro, padre riconosciuto del genere. Lo scorso anno è stata data alle stampe per Seirin Kogeisha la biografia a fumetti di quest'autore, intitota Gekiga Youryuu (劇画漂流), che in due volumi di circa 400 pagine ognuno descrivono 15 anni di vita del protagonista Hiroshi, alter ego dell'autore, che insegue il sogno di ricalcare le orme del proprio idolo Tezuka Osamu, alle prese con i problemi finanziari della propria famiglia e con le difficoltà del competitivo ambiente del fumetto giapponese di metà '900. La canadese Drawn and Quarterly, che di Tatsumi pubblica da qualche tempo le opere, ha recentemente dato alle stampe un'edizione in lingua inglese in un unico volume intitolata A Drifting Life. Dal sito ufficiale dell'autore, in cui si discute la stranezza di una necessaria - alle vendite - edizione occidentalizzata che trasforma i personaggi in mancini, si apprende che anche la spagnola Astiberri ha in programma un'edizione in lingua spagnola di questo volume. Sarebbe interessante averne un'edizione italiana, con le tavole ribaltate o meno, che arricchirebbe il materiale disponibile nella nostra lingua di quest'importante autore, attualmente limitato alla raccolta di racconti brevi in due volumi "Lampi" pubblicata da Coconino.

Fonte:

Slam Dunk - il finale inedito arriva in Italia grazie a d/world

Sul portale d/world è stato annunciato che il finale inedito di Slam Dunk verrà pubblicato anche in Italia! Questa notizia è veramente una grossa sorpresa, visto che le opere di questo autore sono sempre state prese in considerazione da Planet Manga. Segue il comunicato stampa della casa editrice.
Il finale piu’ atteso del manga piu’ venduto: l’episodio inedito di “Slum Dunk” finalmente in Italia!! C’e’ un manga che in Giappone ha venduto piu’ copie degli abitanti dell’intero paese: “Slam Dunk”, il capolavoro di Takehiko Inoue che tuttora mantiene il record di fumetto piu’ venduto nella storia con una media di circa quattro milioni di copie a volume! Per ringraziare questo incredibile numero di lettori, Takehiko Inoue ha organizzato nel 2004, anno in cui il totale di copie vendute in Giappone ha superato i cento milioni, una esibizione di tre giorni nell’edificio in disuso di un liceo, durante la quale non solo ha giocato a basket con i suoi fan, ma ha presentato l’ultimo, inedito episodio di “Slam Dunk” disegnandolo sulle lavagne della scuola! La cronaca di quei tre giorni e’ stata raccolta in un DVD e in un particolarissimo libro andato immediatamente esaurito, ma ora d/visual e’ lieta di annunciare che quel rarissimo episodio finale verra’ finalmente ripubblicato in Giappone e, contemporaneamente, in Italia e in altri paesi del mondo! L’uscita in patria e’ prevista per il 1 aprile, giorno del compleanno di Hanamichi (e in che altro giorno potrebbe essere nato uno come lui?!) mentre l’edizione italiana sara’ disponibile pochi giorni piu’ tardi!

Fonte:

Disastro Kodansha!

La Kodansha, gigante nipponico dell'editoria, ha reso noto il proprio bilancio relativo all'anno fiscale appena concluso, ovvero per il periodo che copre da Dicembre 2007 a Novembre 2008. Questo bilancio è per certi versi storico, anche se per motivi che l'editore capo non sperava, dato che contiene i dati del più ampio disavanzo della ormai centenaria storia del colosso giapponese. Passando ai freddi ma inesorabili numeri, scopriamo che i guadagni pubblicitari, sotto l'effetto della recessione attuale, hanno subito una flessione complessiva del 6,4% su una base di vendita totale di 135.058 miliardi di yen (circa 1 miliardo di euro), quantificabile in circa 63 milioni di euro. Forse anche per questo motivo, dopo le voci di Luglio 2008, non è più trapelato alcun aggiornamento sulla notizia dell'effettiva apertura del distaccamento newyorkese della Kodansha, notizia che aveva gettato un certo sgomento nel mondo dell'editoria manga.

Fonte:

Terzo trailer per il nuovo Fullmetal Alchemist

Il 5 aprile, giorno del debutto della nuova serie di FullMetal Alchemist, è ormai sempre più vicino. E com'era prevedibile, nuovi trailer sarebbero stati trasmessi prima dell'avvento dell'Anime. Lo scorso week-end infatti le televisioni giapponesi hanno trasmesso un terzo teaser, che rispetto ai precedenti permette di vedere altri personaggi della serie, come il tenente colonnello Maes Hughes o il maggiore Alex Louis Armstrong, oltre a diverse sequenze d'animazione incentrate sull'uso dell'alchimia, la nota scienza presente nell'universo di FullMetal Alchemist. In questo nuovo teaser è anche possibile ascoltare Romi Paku, che come annunciato sarebbe tornata a doppiare Edward Elric, proprio come Rie Kugimiya riprenderà il suo ruolo di Alphonse. Sarà dunque così anche nella probabile futura edizione italiana dell'Anime, con Renato Novara e Benedetta Ponticielli che torneranno a doppiare i loro rispettivi Ed e Al?




Fonte: http://www.animeclick.it/notizia.php?id=21432