Un Mondo a Fumetti - Il forum !! Cosa aspettate a clikkare sul banner qui sotto?

Image and video hosting by TinyPic

venerdì 22 aprile 2016

Peace Maker Kurogane: da manga in anime la fine dell'epoca dei samurai

L'account ufficiale di Twitter del manga Peace Maker Kurogane di Nanae Chrono, ha annunciato che è in arrivo un nuovo adattamento anime; tuttavia non vengono ancora specificati il formato  del prodotto (serie, ova o film), né tanto meno la data di rilascio.
In un Giappone avvolto dal sangue della rivoluzione, un gruppo di samurai conosciuti come "Shinsegumi" ha il compito di proteggere la città di Kyoto dagli assalti nemici. Tetsunosuke Ichimura ha passato tutta la vita sognando di lavorare per la Shinsegumi e il suo desiderio si è recentemente avverato. Quando uno strano spadaccino che porta con sé una pistola, Ryoma Sakamoto, riconosce Tetsunosuke e suo fratello come i figli di qualcuno che lui chiama "Peacemaker", iniziano i guai e gli altri Shinsegumi buttano lo straniero fuori dalla città. Questa storia ricca di azione si svolge durante il periodo Bakumatsu, un'epoca caotica bagnata dal sangue della rivoluzione che ha infine portato allo scioglimento della classe dei samurai e all'apertura all'occidente. Il quindicenne Tetsunosuke sarà testimone della guerra attorno a lui e imparerà dalla saggezza dei samurai.
Chrono ha iniziato la serializzazione nel 1999 col titolo Shinsengumi Imon Peace Maker su Monthly Shonen Gangan della Square Enix, pubblicandovi 5 volumi; ma nel 2001 ha cambiato editore, passando a Mag Garden, ha ripreso la storia col titolo di Peace Maker Kurogane su Monthly Comic Blade, dove la conta dei volumi è ripartita da 1; è seguito un balletto di riviste con vari cambi, finio all'approdo nel 2014 su Monthly Comic Garden, ove viene attualmente serializzato, oltre che digitalmente sul sito Magicomi. Al momento sono stati rilasciati 10 volumi presso il secondo editore, che sommandosi ai 5 del precedente, attestano la serie ad un totale di 15 volumi.
Il titolo, inedito qui da noi, è già stato adattato: nel 2003 in una serie anime di 24 episodi, e nel 2010 in una serie live action in 10 puntate.

Fonte:

Nessun commento: