Un Mondo a Fumetti - Il forum !! Cosa aspettate a clikkare sul banner qui sotto?

Image and video hosting by TinyPic

domenica 18 settembre 2016

Uchōten Kazoku 2: confermata la seconda stagione. Dopo tre anni ritorna l'eccentrica famiglia di Tanuki.

Durante il Kyoto International Manga Anime Fair, P.A. Works ha annunciato che è in produzione una nuova serie di Uchōten Kazoku che si intitolerà Uchōten Kazoku 2. Si tratta del primo sequel prodotto dallo studio nella sua storia.
Sul palco durante l'annuncio erano presenti i doppiatori Takahiro Sakurai e Mamiko Noto, l'autore del romanzo originale Tomihiko Morimi, il regista Masayuki Yoshihara, e l'amministratore delegato della P.A. Works Kenji Horikawa.
La serie vedrà comunque il ritorno del cast e dello staff al completo:oltre a Masayuki Yoshihara alla regia, torneranno Kōji Kumeta (Sayonara, Zetsubou-Sensei, Joshiraku) e Lantis alle musiche. Kōsuke Kawazura sarà il regista delle animazioni e Yusuke Takeda e Harumi Okamoto i direttori artistici.
Torneranno anche i doppiatori della prima stagione:
Takahiro Sakurai nella parte di Yasaburo Shimogamo
Jun'ichi Suwabe nella parte di Yoichiro Shimogamo
Hiroyuki Yoshino nella parte di Yajiro Shimogamo
Mamiko Noto nella parte di Benten
Ambientata a Kyoto, una delle città giapponesi più ricche di tradizioni, la trama della serie poggia ben salde le sue radici nel folklore nipponico raccontando le avventure di una famiglia molto particolare. Gli Shimogamo sono infatti dei Tanuki, i leggendari cani procione capaci di trasformarsi in tutto ciò che vogliono, e il loro compito è quello di vegliare un antico santuario.
L'autore della novel Morimi (autore anche della novel di The Tatami Galaxy) ha così commentato:
Ancora una volta ho scritto un romanzo molto difficile da visualizzare. Questo è stato il mio primo pensiero una volta finito di scrivere il sequel. Da scrittore maldestro quale sono, non ho avuto alcuna considerazione per la produzione e non ho trattenuto la mia fantasia. Se provo a riflettere sugli ostacoli a cui dovrà far fronte la produzione provo un grande rimorso. Per favore perdonate questo autore così fuori controllo. Vi prego di accettare le mie scuse e spero che questo seguito sia un capolavoro ancora migliore della prima serie.
 
Fonte:

Nessun commento: