Un Mondo a Fumetti - Il forum !! Cosa aspettate a clikkare sul banner qui sotto?

Image and video hosting by TinyPic

lunedì 21 novembre 2016

BORUTO: Naruto Next Generations, la versione manga di un NEMICO è diversa

Stiamo parlando di Momoshiki Otsutsuki, l’ultimo nemico affrontato da Naruto e i suoi alleati in Boruto: Naruto the Movie e adesso, anche nel manga di Boruto: Naruto Next Generations.
Boruto: Naruto Next Generations, lo spin-off manga e sequel canonico di NARUTO di Masashi Kishimoto, procede da Maggio 2016 a cadenza mensile in Giappone sulle pagine di WeeklyShonen Jump (Shueisha), ed è giunto con il mese corrente, al capitolo numero 7.
I primi capitoli stanno vertendo sulla trasposizione cartacea dell’ultimo lungometraggio dedicato a Boruto (uscito in Giappone nel 2015 e in Italia ancora inedito), primogenito di Naruto Uzumaki e a Hinata Hyuga, e al momento gli eventi mostrano lo scontro finale tra Naruto, Sasuke, Boruto e i Quattro Kage attuali (Chojuro, Kurotsuchi, Gaara e Darui) contro i due cattivi principali della pellicola, ossia Momoshiki e Kinshiki Otsutsuki. Entrambi fanno parte della stessa dinastia di Kaguya Otsutsuki, la malvagia finale del manga originale di Kishimoto.
Entrambi i cattivi che avete appena visto sono pressochè identici sia nella versione animata del film che in quella cartacea del manga. Tuttavia, nella parte più cruciale dello scontro finale della pellicola, Momoshiki (a sinistra) assorbe il suo alleato Kishiki (a destra), assumendo una forza superiore, un aspetto differente rispetto alla base e la nascita del Rinnegan sulla fronte, tipico delle entità che hanno acquisito qualunque potere nell’Universo di Masashi Kishimoto.
La curiosità è che la versione del manga della trasformazione demoniaca di Momoshiki appare diversa rispetto a quella dell’anime. Infatti, nella pellicola il personaggio appare sempre ordinato dal punto di vista estetico con veste e capelli ordinati, e tutto il corpo assume un colore rossastro e più muscoloso rispetto alla forma base. Inoltre, sempre dal punto di vista del design, il personaggio presenta le corna e il Rinnegan sulla fronte.
Nel manga invece, nell’ultimo capitolo, Momoshiki ha assorbito il suo alleato e ciò che ne è venuto fuori è stato un design rinnovato, ovviamente approvato e supervisionato da Masashi Kishimoto dal momento che il manga è disegnato da Mikio Ikemoto. Il personaggio appare con una vesta lunga e strappata, corpo bianco ma caratterizzato da riempimenti neri (che supponiamo nella versione a colori saranno rossicci), le corna più voluminose, capelli non più ordinati ma lunghi e volteggianti, ed infinem non usa più i sandali. Per il resto le caratteristiche sono le medesime rispetto alla versione del film, con i Rinnegan in entrambi i palmi delle mani e uno in fronte.
BORUTO: Naruto Next Generations è disegnato da Mikio Ikemoto (assistente di Kishimoto durante la serializzazione di NARUTO) e scritto da Ukyo Kodachi (assistente di Kishimoto durante la realizzazione della sceneggiatura del film di “Boruto: Naruto the Movie”) con la supervisione di Masashi Kishimoto il quale si occupa anche di essere l’editor. L’opera si pone come seguito al manga “NARUTO” e al momento non si conoscono informazioni circa una futura pubblicazione in Italia.
Il protagonista del manga è Boruto Uzumaki e la nuova generazione che è nata dai ninja più famosi creati dalla matita di Kishimoto.
Il primo volumetto è stato pubblicato in Giappone il 4 Agosto 2016 nel quale sono presenti i primi 3 capitoli e in più un capitolo autoconclusivo scritto e disegnato da Masashi Kishimoto sulle origini di Mitsuki, figlio di Orochimaru, intitolato: “Naruto Gaiden: Michita Tsuki Ga Terasu Michi”. Il secondo volume invece, sarà pubblicato in Giappone il 2 Dicembre 2016 e conterrà i capitoli 4, 5 e 6.
In Italia il manga è attualmente inedito.

Fonte:

Nessun commento: