Un Mondo a Fumetti - Il forum !! Cosa aspettate a clikkare sul banner qui sotto?

Image and video hosting by TinyPic

domenica 6 novembre 2016

Novità di questa settimana... Goen

E.S.P. - Attenti sono un esper! 4    

Yoshiro, bacchetta come un grillo parlante tutte le persone che con i loro superpoteri compiono atti malvagi (dalle tinte fortemente maniacali) che turbano l’armonia della società (femminile). Non è impazzito! Ha lui stesso il super potere di riuscire a leggere il pensiero, acquisito in una notte di Luna piena come le persone che vuole fermare e che non sono filantrope come lui. Dopo averci fatto divertire con il mondo del metal di DETROIT METAL CITY, Kiminori Wakasugi ci stupisce nuovamente con il mondo dei poteri ESP.
Opera realizzata da:  Kiminori Wakasugi
  
 
Hakkenden - L'insolita storia degli otto cani dell'est 6  
 
L’incidente accaduto nel Quartiere dei Fiori ha fatto finalmente assumere a Shino l’aspetto da diciottenne, facendo interrompere la maledizione di Murasame che lo lasciava con l’aspetto di un fanciullo. Ma tutto ciò non ha lasciato indifferente la Sede Centrale della Chiesa. Continua la saga intensa, che non lascia respiro, nata dalla matita di una delle più promettenti mangaka della nuova generazione: Miyuki Abe. Azione, misticismo, mistero e amore si fondono nell'appassionante epopea di Hakkenden.
Opera realizzata da:  Bakin Takizawa Miyuki Abe 
 
 
Kuro Kuroko - Uno spiritello al comune 2  
 
Dall’astro nascente dei manga Atsushi Nakamura, arriva in Italia per GOEN questa divertentissima miniserie in 3 volumi che vede protagonista Kuroku e Yusa Chiaki, una classica liceale il cui motto è la semplicità. I due s’incontrano per caso un giorno, quando Yusa era alla ricerca di un lavoro part time, e mentre si reca al colloquio viene aggredita da un Kappa (creatura mitologica giapponese). In suo aiuto arriva Kuroku. È l’inizio di una grande e divertentissima avventura splendidamente disegnata che ha sorpreso anche i lettori Giapponesi del mitico Shonen Jump.
Opera realizzata da:  Atsushi Nakamura 

Nessun commento: